• Off-Topic / Attualità e politica
  • industria :anno d\'oro il 2007 per i laureati e diplomati tecnici e professionali

metodico-votailprof
metodico-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a tutti

Anno d’oro per i laureati italiani. Meglio se economisti, ingegneri elettronici o informatici, laureati indirizzo sanitario e paramedico. I 75mila “dottori” che le imprese vogliono assumere entro l’anno, pari al 9% dei posti di lavoro messi a disposizione, sono il numero più elevato registrato dal 2001 ad oggi. E’ quanto mette in evidenza Excelsior, l’indagine condotta da Unioncamere e Ministero del Lavoro su oltre 100mila imprese di ogni dimensione e settore di attività. Fortemente in crescita, però, anche la domanda di diplomati, che nel 2007 supera le 293mila unità (contro le 235mila del 2006), pari al 34,9% dei posti di lavoro messi a disposizione dal settore privato.
Dal punto di vista territoriale, la domanda di laureati è decisamente più consistente nelle regioni del Nord-Ovest e del Centro (12,2% e 10,2% del totale delle assunzioni previste, mezzo punto percentuale in più rispetto al 2006). Leggermente inferiore la richiesta nel Nord-Est (8% la quota di assunzioni 2007 destinate a questa componente). Al Sud la domanda di “dottori” ammonta al 5,5% del totale dei posti di lavoro.
Economia e Commercio si conferma anche quest’anno l’indirizzo più ricercato dalle imprese (oltre 24.000 i posti di lavoro messi a disposizione, con un incremento di circa 4.500 unità rispetto al 2006). Seguono Ingegneria elettronica e dell’informazione (9.000, 2.200 assunzioni in più), che conquista il secondo posto, superando le lauree con indirizzo sanitario e paramedico (6.900).
La laurea specialistica quinquennale sembra ancora riscontrare una chiara preferenza presso gli imprenditori: il 48,3% delle entrate di laureati programmati per il 2007 fa riferimento a questo percorso formativo, a fronte di un 16,3% riferito alla “laurea breve” o triennale.
In crescita in maniera consistente la domanda di diplomati (oltre 290.000 entrate, contro le quasi 236.000 del 2006). Tra i diplomi più richiesti quest’anno - e in deciso aumento rispetto al 2006 – quello dell’indirizzo amministrativo e commerciale (99.500 entrate contro le 76.400 dell’anno precedente), che si conferma il più richiesto dalle imprese (concentra infatti da solo ben un terzo delle richieste complessive di diplomati). Spicca quest’anno anche la crescita dell’indirizzo turistico-alberghiero (26.600 assunzioni, +6.500 in confronto al 2006), che supera l’indirizzo meccanico (che, con 2.200 entrate in più, arriva a sfiorare le 23.000 entrate). Segue l’indirizzo elettrotecnico (10.600 assunzioni), mentre quello edile si conferma al quinto posto nelle richieste degli imprenditori.
Fonte: BusinessOnLine - Web Marketing, Business, Net Economy 23 luglio 2007

articolo completo da noi:
:: ALAGOAS ::
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
mah..speriamo bene!! Qui vedo un sacco di laurteati che però faticano a trovare lavoro..vediamo cosa ci dirà l'indagine almalaurea di febbraio..
metodico-votailprof
metodico-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
come indica la classifica oggi è fondamentale laureasi in determinante discipline rispetto ad altre per avere possibilità lavorative. Non basta seguire le proprie passioni, ma è necessario conoscere dove va il mondo del lavoro e quali opportunità offre. E' soprattutto bisogna essere molto preparati e specializzati.Quindi non limitarsi alle sola laurea ma fare master e corsi di specilizzazione.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email