thebaymyth-votailprof
thebaymyth-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Buona sera a tutti/e,ho deciso di intitolare il topic con l'espressione caldamente data dal Premier russo Vladimir Putin.
La notizia dell'invasione delle forze georgiane sulla Sudossetia ha lasciato atterriti.Il periodo di festa che le Olimpiadi avrebbero dovuto dare alla società internazionale si è rivelato una utopia.Il sogno della comunità di Stati si è sporcato di sangue.Questo ci rende uguali e umani.L'umanità deve essere salvaguardata contro ogni volontà.Uno degli obiettivi fissati allo art 1 del Trattato di costituzione delle Nazioni Unite obbliga gli stati membri di grantire la pace e la sicurezza internazionale.Solo circostanze particolari richiedono l'uso della forza armata.é indubbio che tutte le misure pacifiche rimesse ad uno stato da tale trattato siano state predilette per la risoluzione della controversia sorta.
Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ha deciso di intervenire.

"Il Tempo":
GEORGIA: ANCORA NESSUN ACCORDO ALL'ONU SU RICHIESTA CESSATE IL FUOCO
New York, 9 ago. - (Adnkronos) - Per la seconda volta in 24 ore, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite non e' riuscito a trovare un accordo per chiedere un cessate il fuoco immediato a Russia e Georgia nell'Ossezia del Sud. "Alcuni Paesi membri del Consiglio hanno chiesto piu' tempo - ha spiegato l'ambasciatore belga all'Onu, Jan Grauls, presidente di turno del Consiglio - Questi negoziati non si sono interrotti stanotte e riprenderanno oggi". "Le aspettative della comunita' internazionale sono per un cessate il fuoco - ha detto dal canto suo l'ambasciatore americano al Palazzo di Vetro, Zalmay Khalilzad - per la fine degli attacchi aerei (russi), degli attacchi missilistici, dell'uso delle forze da combattimento. E' il momento di cessare questi attacchi". Secondo fonti diplomatiche, la bozza di dichiarazione messa a punto dal Belgio chiede alle parti di "mostrare moderazione e di astenersi da ogni ulteriori atto di violenza o di forza", espressioni che non bastano alla Russia, che pretende "il ripristino dello status quo ante" agli scontri delle ultime ore.. Secondo il rappresentante di Mosca all'Onu, Vitaly Churkin, e' Tblisi l'unica responsabile di quanto sta accadendo nell'Ossezia del Sud - dove i separatisti denunciano almeno 1.400 morti - degli "attacchi sleali condotti con la connivenza di alcuni membri del Consiglio di Sicurezza". "Una catastrofe umanitaria e' in coeso", ha denunciato ancora l'ambasciatore, che ha parlato di "gravi violazioni del diritto umanitario" da parte della Georgia. Gia' giovedi' notte, dopo i primi scontri nell'Ossezia del Sud, il Consiglio di Sicurezza si era riunito per una seduta d'emergenza, senza che i suoi 15 membri riuscissero a trovare un accordo su una dichiarazione comune.
(Ses/Ct/Adnkronos)

[img]http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery3704.shtml?5[/img][img]http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery3704.shtml?5[/img]

Il fine del conflitto è devastare la civiltà di quel territorio perchè appartiene ad un popolo.Le genti vengono colpite e afflitte dalla perdita di ciò che di più caro hanno.Prima i civili pagano per essere sudosseti,dopo per essere uomini.Essi dovrebbero rappresentare l'ostacolo ad un'azione bellica.La guerra non segue i sentimenti della gente,ma la necessità di uno Stato.
Non è ammessa alcuna distinzione!Non è consentito alcun sentimento!


Sperando che gli obiettivi dell'ONU forgino le anime di chi conduce e condurrà le mosse statali,auguro buona fortuna!Un sentito a presto! :ciaociao:

ThebayMyth
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ehm..in realtà credo sia la Georgia che ha invaso il sud dell'Ossetia rivendicando la propria integrità territoriale..infatti le forze di peacekeeping (georgiane, russe e ossete) hanno assistitio al passagio dei mezzi senza potere far nulla..

Poi la Russia è intervenuta per difendere la propria dottrina (integrità territoriale, difesa degli interessi, repressione di ogni spinta centrifuga e per il petrolio), e come se non bastasse l'Abkhazia ha deciso di insorgere anche lei...

Lo scenario è esplosivo, speriamo fermino tutto quanto prima, non sappiamo davvero dove potremmo arrivare...
universitaria-votailprof
universitaria-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Io nn so di preciso come si siano svolti i fatti ma so soltanto che ho sentito parlare al telegiornale di dichiarazione di guerra, cosa che mi fa rabbrividire al solo pensiero che queste cose succedano ancora oggi che siamo nel 2008 e dopo aver passato l' orrore delle guerre mondiali. Spero anche io che si ponga fine al più presto a questo scempio e che le cose nn degenerino ancora, se no veramente ci sarà da preoccuparsi.
folgore693-votailprof
folgore693-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
La russia in una parata militare nei mesi scorsi aveva mostrato di avere ancora i muscoli per far male,oggi si è avuta la conferma che quel gigante mite e nascosto si è nuovamente rivelato..la paura adesso si chama bush,e purtroppo non ha nemmeno tutti i torti visto che mosca ha esagerato molto nell'attacco usando addirittura missili balistici a lungo raggio.comunque la morale è più che altro un messaggio ed è questa:RUSSIA.......PRESENTE!
thebaymyth-votailprof
thebaymyth-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FOLGORE693":
La russia in una parata militare nei mesi scorsi aveva mostrato di avere ancora i muscoli per far male,oggi si è avuta la conferma che quel gigante mite e nascosto si è nuovamente rivelato..la paura adesso si chama bush,e purtroppo non ha nemmeno tutti i torti visto che mosca ha esagerato molto nell'attacco usando addirittura missili balistici a lungo raggio.comunque la morale è più che altro un messaggio ed è questa:RUSSIA.......PRESENTE!

Gli Stati Uniti chiedono alla Russia di ritirare le truppe.L'ex Unione Sovietica risponde che l'intervento sia stato necesario e che le forze militari servano a mantenere lo status quo.
Non è necessario ricercare quando l'attacco sia stato preparato.Resta che è avvenuto,ha devastato centri abitati e ucciso innocenti.
Saakashvili è uno statista inesperto e giovane.Il colpo di mano che avrebbe voluto non ha portato i risultati sperati.Un'azione militare di tale portata deve essere preparata:molte sono state le imperizie militari.
La nazione di Vladimir Putin ha riconfermato la potenza che è sempre stata,ma non ha considerato che siamo nel ventunesimo secolo.Un membro permanente alle Nazioni Unite non può e non deve agire con le armi!La guerra fredda dovrebbe essere finita da tempo!Peccato che il vecchio orso e la Georgia non abbiano mostrato alcun interesse a precisarlo.
L'Unione Europea ha assunto il ruolo di potenza mediatrice.si spera che il vertice NATO risolva la tensione internazionale.


A presto! :ciaociao:
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Pinchbeck

Pinchbeck Moderatore 2645 Punti

VIP
Registrati via email