studingegn-votailprof
studingegn-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Politici ed ingengeri ambientali propongono soluzioni che spesso non vengono accettate dalla collettività.
Senza dubbio è necessaria ,a monte, una campagna di sensibilizzazione mirata a correggere le abitudini quotidiane e una di informazione sulla tipologia degli interventi scelti.
Ma di fronte ad un problema attuale e ragionevolmente imminente,ormai non risolvibile nei tempi richiesti dalle soluzioni elencate prima, cosa riterreste giusto fare??
studingegn-votailprof
studingegn-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi sembra la soluzione migliore:

Governo: accordo sui termovalorizzatori in Sicilia

ROMA - Intesa raggiunta stamane tra governo e regione Sicilia sullo smaltimento dei rifiuti e la raccolta differenziata. È quanto si legge in una nota diffusa da Palazzo Chigi al termine di un incontro presieduto stamane dal premier Romano Prodi. Alla riunione hanno partecipato i Ministri Alfonso Pecoraro Scanio e Livia Turco, nonchè il Presidente della Regione Sicilia, Salvatore Cuffaro.
L'intesa raggiunta prevede, al fine di agevolare il percorso di riqualificazione del territorio e del risanamento ambientale, di superare l'attuale fase di contenzioso amministrativo riavviando il processo di costruzione dei termovalorizzatori di Bellolampo (Palermo), Casteltermini (Agrigento), Paternò (Catania) e Augusta (Siracusa). Saranno parallelamente anticipate le procedure di valutazione delle emissioni in atmosfera stabilendo che gli impianti abbattano tali emissioni del 50% rispetto a quanto previsto dal capitolato di gara.

Il Presidente Prodi ha inoltre concordato con il Presidente Cuffaro - prosegue la nota - che la Regione assuma l'impegno di aumentare il sistema della raccolta differenziata in modo sensibile, in un'ottica di sempre maggiore impegno nelle politiche ambientali e territoriali. È stato infine concordato che, al fine di impedire ogni infiltrazione della criminalità, venga sottoscritto tra la il Ministero dell'ambiente, dell'Interno e la Regione Sicilia un "Protocollo per la legalita" che sarà alla base dell'azione operativa di monitoraggio e controllo sul territorio.
"La Sicilia"12/06/2007
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"studingegn;109624":
Mi sembra la soluzione migliore:
Dici?
A me tutti questi termovalorizzatori sembra che servano a smaltire i rifiuti prodotti in Campania.
E' vero?
Se è vero mi pare una stronzata.
Perchè devo inquinare l'aria siciliana se i rifiuti sono stati prodotti altrove?
Certo qualcosa bisogna fare con i rifiuti, ma che ognuno si lavi i suoi no?
Un aiuto fraterno.. ok ha un senso.. ma ha un senso quando la Campania si trovasse in situazioni oggettive di impossibilità. A me sembra che invece si tratti solo di uno scarica barile.
studingegn-votailprof
studingegn-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FrancescoAEGEE;109646":
Dici?
A me tutti questi termovalorizzatori sembra che servano a smaltire i rifiuti prodotti in Campania.
E' vero?
Se è vero mi pare una stronzata.
Perchè devo inquinare l'aria siciliana se i rifiuti sono stati prodotti altrove?
Certo qualcosa bisogna fare con i rifiuti, ma che ognuno si lavi i suoi no?
Un aiuto fraterno.. ok ha un senso.. ma ha un senso quando la Campania si trovasse in situazioni oggettive di impossibilità. A me sembra che invece si tratti solo di uno scarica barile.
No so .....è anche vero che le nostre discariche hanno vita limitata ormai......certo se facessero confluire anche i rifiuti della Campania (così come si disse tempo fà) allora non sarebbe una soluzione priva di controindicazioni "pesanti"!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email