clash77-votailprof
clash77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Prendo spunto dal consiglio di Folgore e con ritardo apro sta discussione

Come troppo spesso accade negli ultimi anni, celebrare la ricorrenza della Liberazione dall'occupazione nazi-fascista diviene motivo di contrapposizione politica, soprattutto quando il centrodestra governa o, come ora accade, si appresta di nuovo a governare. Intervista al professor Govanni De Luna, storico contemporaneo dell'Università di Torino, città nella quale manifesteranno anitifascisti e "grillini" dell'anti-politica


Aprileonline.info: 25 aprile, festa italiana
folgore693-votailprof
folgore693-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Questo è un docente esempio di come la classe di insegnanti universitari protagonisti delle vicende del '68 applichino la loro visione comunista e facciano indottrinamenti sugli studenti..si potrebbe discutere a proposito di questo della porcatona di tutti questi "docenti" sulla famosa visita del Papa alla sapienza...ma andremmo off.....a mio modo di vedere il 25 aprile potrebbe essere visto come un giorno in cui il popolo italiano pose fine alla guerra in italia,ma sono assolutamente in disaccordo che gruppi comunisti festeggino per le strade in quanto essi portano avanti ideali di un regime che fece soffrire il popolo sovietico e lo ridusse quasi allo sfracello totale,quindi parlare di libertà non è inneggiare a quel governo oppressore.E' una vergogna a tal proposito che in italia, patria di tutte queste persone per bene e liberatori...ci sia a Reggio Emilia una statua commemorativa a Lenin..Colui che iniziò la condanna per il popolo russo,una condanna a cui la chiesa,i fascisti e i nazisti...in seguito la NATO si contrapposero perchè tutti questi sapevano che il comunismo era soltanto un male..e infatti tutti fanno sempre riferimento ai Lager nazisti..ma mai nessuno cita gli orrori dei Gulag comunisti.
clash77-votailprof
clash77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FOLGORE693;157030":
Questo è un docente esempio di come la classe di insegnanti universitari protagonisti delle vicende del '68 applichino la loro visione comunista e facciano indottrinamenti sugli studenti..si potrebbe discutere a proposito di questo della porcatona di tutti questi "docenti" sulla famosa visita del Papa alla sapienza...ma andremmo off.....a mio modo di vedere il 25 aprile potrebbe essere visto come un giorno in cui il popolo italiano pose fine alla guerra in italia,ma sono assolutamente in disaccordo che gruppi comunisti festeggino per le strade in quanto essi portano avanti ideali di un regime che fece soffrire il popolo sovietico e lo ridusse quasi allo sfracello totale,quindi parlare di libertà non è inneggiare a quel governo oppressore.E' una vergogna a tal proposito che in italia, patria di tutte queste persone per bene e liberatori...ci sia a Reggio Emilia una statua commemorativa a Lenin..Colui che iniziò la condanna per il popolo russo,una condanna a cui la chiesa,i fascisti e i nazisti...in seguito la NATO si contrapposero perchè tutti questi sapevano che il comunismo era soltanto un male..e infatti tutti fanno sempre riferimento ai Lager nazisti..ma mai nessuno cita gli orrori dei Gulag comunisti.

La pensiamo in maniera diversa ,ma il mondo è bello proprio per questo,qualcuno può spiegarlo a veltrusconi:D.
Allora innanzitutto bisogna sempre distinguere tra comunismo Russo e Italiano un neofita delle due scuole di pensiero sa delle differenze abissali dei due paesi e anche i periodi in cui sorgono tali differenze.
Poi Bisogna dire che Lenin non fu il creatore dei Gulag che esistevano già nel periodo degli Zar,ma caso mai fu colui che libero il popolo russo dalla schiavitù reale. Se poi vogliamo parlare di stalin è un'altra storia lui è paragonabile a hitler e mussolini semmai.
Che il comunismo fosse un male nel '48 non so ma di sicuro in Italia non vi fu nessun pericolo per le istituzione malgrado il tentato omicidio di Togliatti,e fu grazie alla responsabilità del Pci e delle forze di sinistra se abbiamo avuto le istituzioni democratiche e non la deriva totalitaria di destra o di sinistra che circolava nel mondo in quegli anni.
Poi quando Silvio dice che bisogna capire chi scelse Salò gli do ragione,ma bisogna ricordare che erano meno di quelli che istaurarono il regimo non il Popolo Italiano.

Da wikipedia: Gulag dal russo ГУЛАГ: Главное Управление Исправительно — Трудовых Лагерей, "Glavnoe Upravlenie Ispravitelno-trudovykh LAGerej", "Direzione principale dei campi di lavoro correttivi" [1]'- spesso scritto GULag) era il ramo della Polizia dell'interno e servizio di sicurezza sovietico che costituì il sistema penale dei campi di lavoro forzato. Benché questi campi fossero stati pensati per criminali di ogni tipo, il sistema dei Gulag è noto soprattutto come mezzo di repressione degli oppositori politici dell'Unione Sovietica.

D'altra parte la voce Lenin coi gulag c'entra come i cavoli a merenda, dato che basta consultare la voce Gulag per vedere che l'istituzione dei gulag è del 1930, quando Lenin era morto da un pezzo. La stessa voce (che il povero giornalista di Libero poteva pure prendersi la briga di leggere) dice anche che, in senso estensivo, i gulag erano la prosecuzione dei campi di lavoro zaristi. Allora, se i gulag entrano in Lenin devono entrare anche nelle voci sugli zar? Mi sembra francamente eccessivo. La voce su Lenin è POV? Chiunque può segnalarlo e si cercherà un accordo sulla forma. Ora, dopo tutte le castronerie di Libero, non possiamo permetterci un po' di sfotto'? -- Pace64 14:41, 23 ago 2006

Nikolaj Lenin (in alfabeto cirillico Никопай Ленин), pseudonimo di Vladimir Il'ič Ul'janov [?], anche traslitterato come Vladimir Ilyich Ulyanov o Vladimir Ilich Uljanov, in alfabeto cirillico Владимир Ильич Ульянов (Simbirsk, 22 aprile 1870Gorki Leninskije, 21 gennaio 1924) è stato un politico e rivoluzionario russo. Fu capo del partito bolscevico, Presidente del Consiglio dei Commissari del Popolo della Russia sovietica e poi dell'URSS.

Fonti : Wikipedia:Bar/Discussioni/Attacco di Libero a wikipedia - Wikipedia
Lenin - Wikipedia
Gulag - Wikipedia
folgore693-votailprof
folgore693-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
clash non è del tutto esatto ...infatti Lenin non era così santo e non era dtanto da meno del suo collega successore perchè....leggi...
Nati durante il periodo degli zar e probabilmente fondati da Pietro il Grande, erano usati come campi per i detenuti politici anti zaristi e personaggi scomodi. Dopo la rivoluzione bolscevica avvenne la liberazione di tutti i prigionieri, ma nel 1917 Lenin annunciò che tutti i "nemici di classe", anche in assenza di prove di alcun crimine contro lo stato, non potevano essere fidati e non dovevano essere trattati meglio dei criminali. Dal 1918, vennero ristrutturate le attrezzature di detenzione in campi, quali ampliamento e riassetto dei precedenti campi di lavoro katorga, realizzati in Siberia come parte del sistema penale della Russia imperiale. I due tipi principali erano i "Campi speciali Vechecka" (особые лагеря ВЧК) e i Campi di lavoro forzato (лагеря принудительных работ). Questi venivano eretti per varie categorie di persone considerate pericolose per lo stato: criminali comuni, prigionieri della Guerra civile russa, funzionari accusati di corruzione, sabotaggio e malversazione, nemici politici vari e dissidenti, nonché ex nobili, imprenditori e grandi proprietari terrieri.Ad ogni modo il Comunismo italiano era un ombra di quello sovietico negli anni della cortina di ferro..difatti molti finanziamenti ai partiti rossi italiani e perfino alle BR provenivano da quel freddo paese...la cosa più oscena è che tutt'oggi ci sono persone che a mio modo di vedere non mostrano quella netta separazione che dicevi tu a riguardo dei 2 tipi di comunismo..ovvero Oliviero Diliberto che di recente è andato a mosca nella piazza rossa..e ad un intervista su otto e mezzo dichiarò l'auspicio di una rinascita del regime comunista e di uomini come lenin.....dopo quelle dichiarazioni io l'avrei preso e buttato a mare "ccu tutti i scappi"...cmq continuiamo ...Francesco Caruso che difese più e più volte quella famosa statua di lenin a reggio emilia..e pooi forse si inzia a parlare di FILOcomunisti da bertinotti in poi, ma coloro che stanno a sinistra ESTREMA hanno profonde radici e ideali su principi del comunismo sovietico e oggi nel 2008 e soprattutto dopo lo scandalo CINA..Corea del nord e cuba rappresentano un'offesa ai diritti umani.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email