equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
vorrei un vostro parere:
come e quando puoi dire di conoscere veramente qualcuno?
è questione di tempo che si passa insieme?di dialogo?
help...
noeldev-votailprof
noeldev-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Non esiste un modus operandi della conoscenza, dell'amicizia... conoscere una persona è legato intimamente alle sensazioni che ricevi.
Puoi avere la sensazione di conoscere una persona dopo una notte parlando ma puoi anche avere la sensazione di non sapere nulla di qualcun'altro dopo una vita trascorsa a condividere aria fritta...

Quando si è in due ad avere la sensazione di conoscersi è meraviglioso, quando si è in due ad avere la sensazione di non conoscersi in fondo va bene uguale.. I problemi sorgono quando le sensazioni sono discordanti: in quel caso è come un campanello di allarme!

Le sensazioni che abbiamo non possono essere vere o false: sono un dato di fatto! Il punto sta nel lasciare agli altri la libertà di sperimentare qualunque sensazione vogliano senza imporgli la nostra...

In pratica è molto più complicato, quindi non esiste un modus operandi...
Ma in fondo il bello è proprio questo ;)
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
quando però ti rendi conto di conoscere pregi,difetti gusti di una persona
ma non di conoscerla intimamente di non cogliere la sua anima che fai?
t dichiari sconfitto ed esci dal gioco o cerchi un ultimo tentativo per "rimediare"(se questa può essere la parola giusta"?
noeldev-votailprof
noeldev-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ehhhhhhh dipende da così tante cose che non so (nè posso) risponderti...

Io tendenzialmente amo lottare per le cose a cui tengo, certe volte questo (per colpa della mia natura istintiva) mi ha portato a ottenere esattamente l'opposto di cio che volevo, ma sono cose che capitano.. "cosa vuoi che sia, passa un po' di tempo e ci riderai su.." cantava liga no? (certo in quel po' di tempo potresti soffrire, ma meno male! non è che viviamo solo per vedere tutto che ci va liscio.. o sì?)

ciaoo ;)
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Già lottare...non si può però costringere una persona ad aprirti ai suoi pensieri...
e non mi aspetto che tutto vada sempre bene o che la vita mi sorrida sempre..ma ogni tanto potrebbe farmi l'occhiolino..
PS grazie per i tuoi consigli
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
mi farebbe piacere sapere come la pensano anche gli altri...
mayca525-votailprof
mayca525-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
io credo che non sia questione di dialogo.. bensì di saper ascoltare.. (reciprocamente) alle volte capita di trovare una perfetta sincronia con qualcuno e quindi tutto viene più facile.. ma il tempo non c'entra molto.. se però pensi che ti manca qualche pezzo di lei.. forse le hai fatto una domanda sbagliata.. perché solo la domanda giusta merita una risposta.. o forse ti sei distratto un'attimo.. oppure hai solo delle paranoie.. infondate.. ps: non ti arrendere!! prima cerca di capire meglio che cos'è che non ti è chiaro di lei.. o di te...
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
sapersi acoltare è importante ed è vero molte volte non lo si fa affatto,e si danno per scontate mille cose...
sto riflettendo in proposito
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
scusate il cinismo, ma non è nemmeno detto che l'altro vi voglia fare conoscere tutto di se..potrebbe non volere, non reputarvi la persona adatta ecc...

Credo dipenda dal feeling che si instaura se ci si apre o meno..
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
noooo,sapere tutto ma proprio tutto di una persona sarebbe allucinante
è improponibile anche perchè nel momento stesso in cui puoi dire:"so tutto di quella persona" ci puoi anche scrivere su la parola fine..
sta proprio lì il discorso,e se per caso fosse vero che quella persona non t ritiene degna di aprirti il suo cuore,che si fa?
mayca525-votailprof
mayca525-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
1) glielo chiedi?
2) e se iniziassi tu ad essere più sincero/a ne suoi confronti.. e gli o le dicessi cosa pensi..?????????
noeldev-votailprof
noeldev-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;95366":
scusate il cinismo, ma non è nemmeno detto che l'altro vi voglia fare conoscere tutto di se..potrebbe non volere, non reputarvi la persona adatta ecc...
Credo dipenda dal feeling che si instaura se ci si apre o meno..

Giustissimo! non è cinismo, è la realtà! Nello stesso istante in cui sentiamo di dovere forzare una relazione per farla evolvere stiamo sbagliando!
Non voglio consigliare la perenne e passiva accettazione di ciò che ci accade, ma di riconoscere i limiti che ci pone (comunicandoceli nei modi più astrusi) chi abbiamo davanti...

"Mayca525;95383":
1) glielo chiedi?
2) e se iniziassi tu ad essere più sincero/a ne suoi confronti.. e gli o le dicessi cosa pensi..?????????

La sincerità è uno strumento stranissimo: io sono una persona estremamente sincera e tante volte me ne pento! Questo perché ho il dono della sincerità ma non il dono della delicatezza, ovvero spesso dico le cose giuste nel modo sbagliato, aggredendo o non aspettando il momento giusto, o anche semplicemente esternando pensieri assolutamente contingenti... E questo distrugge i rapporti peggio delle bugie (almeno questa è la mia esperienza...)!!
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
La sincerità è uno strumento stranissimo: io sono una persona estremamente sincera e tante volte me ne pento! Questo perché ho il dono della sincerità ma non il dono della delicatezza, ovvero spesso dico le cose giuste nel modo sbagliato, aggredendo o non aspettando il momento giusto, o anche semplicemente esternando pensieri assolutamente contingenti... E questo distrugge i rapporti peggio delle bugie (almeno questa è la mia esperienza...)!![/quote]

anch'io ho lo stesso problema,sono per così dire così schietta da risultare brusca la maggioranza delle volte.
ma questo non vuol dire che non vuoi bene o peggio che non meriti che una persona a cui vuoi bene,non ti mostri certe parti del suo carattere..
ma la sincerità non era un pregio?
sempre più perplessa
tuttochimica-votailprof
tuttochimica-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
la sincerità è un pregio...ma è importante capire che le parole hanno un effetto su chi le ascolta! è necessario ponderare le parole dette, soprattutto quando siamo di fronte a persone che non conosciamo e che non ci conoscono. beh...a dire il vero è necessario ponderare le parole con tutti, anche se in misura diversa!
equilibrioperfetto-votailprof
equilibrioperfetto-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
facile a dirsi un pò più complicato a farsi,quando una persona è istintiva[(non impulsiva)nel senso che segue il suo istinto più che la ragione],non è semplice.
Ragionare troppo secondo me non va bene.
secondo te se la gazzella prima di iniziare a correre ci ragionasse un pò su,non verrebbe immediatamente pappata dal leone?

Pagine: 123

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

manliogrossi

manliogrossi Blogger 2729 Punti

VIP
Registrati via email