beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Link interessante grazie...in realtà devo dire che il corriere lo usava in termine ancora più ampio a proposito di Marlon Brando che aveva avuto rapporti anche di tipi vietati dalla legge...o da semplici leggi di fisica.
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;75117":
Link interessante grazie...in realtà devo dire che il corriere lo usava in termine ancora più ampio a proposito di Marlon Brando che aveva avuto rapporti anche di tipi vietati dalla legge...o da semplici leggi di fisica.
Alt :D beltipo non farti riprendere, stiamo andando un pò O.T :D
Proporrei di aprire un topic sull'argomento, specie su Marlon Brando perché non ho ben capito quali potrebbero essere i rapporti vietati e/o non permessi da semplici leggi di fisica :p Ormai mi hai fatto venire la curiosità.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Scorporo e apro il topic ;) ;)

In realtà da una recente biografia si dice che Brando fosse pansessuale in senso molto lato: non solo i normali genere (etero, omo, bis ecc) ma anche qualcosina di meno carino. Cioè consaguinei, giovani un pò troppo giovani, si vocifera di animali...

Poi non so, è un lbiro scandalo magari l'autore esagera...
soloflavia-votailprof
soloflavia-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
di sicuro la cosa è stata portata agli estremi però un fondo di verità ci sarà...
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
E se lo era davvero buon per lui (ovviamente escluderei istinti pedofili e ogni altra forma di "manifestazione sessuale" priva di rispetto per la controparte).

A proposito di pansessualità, credo sia interessante leggere questo articoletto (THE THEORY OF PANSEXUALITY) sull'omosessualità e sulla transessualità negli animali. Incredibile.... :rolleyes: in fondo anche noi esseri umani perlopiù siamo "animali".
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
In realtà avevo letto qualcosa di simile a proposito dei germani reali...avvengono delle specie di orgie/stupri tra animali, e spesso di tipo omosessuale. Ma non è un paragone applicabile ad una specie, quella umana, che ha coscienza di se...
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Certo, l'uomo ha coscienza di se, ciò non toglie che anche l'uomo vive gli istinti e vive di istinti (ovviamente non solo); il punto é cercare di capire quali istinti devono necessariamente essere repressi (e perché), e cercare di "indagare" sulle dirette conseguenze di tale repressione.
maik-votailprof
maik-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"Serendipity;75177":
:rolleyes: in fondo anche noi esseri umani perlopiù siamo "animali".

Parla per te!
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"maik;75352":
Parla per te!
ma taci indice rosa :p
Non é perché tenti di darti un contegno all'interno della società che puoi non definirti "animale". Ad esempio, i cani addestrati sanno cosa fare in determinati contesti, così come gli uomini (regolarmente educati) agiscono tenendo conto di normalità e convenzioni. Certo, è ovvio che il paragone é un pò esasperato... ma solo perché l'uomo é un essere superiore (anche se su questo ho personalissimi dubbi). Tuttavia l'essere superiore non implica la totale assenza di istinti naturali; che poi questi istinti possano essere totalmente/parzialmente repressi o gestiti é un altro discorso.
maik-votailprof
maik-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Era l'anulare...
Comunque,dott.ssa Sigmunda Freuda,complimenti:con questo suo intervento ha appena scoperto l'acqua calda...ora potremo lavarci comodamente anche d'inverno.
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"maik;75415":
Era l'anulare...
Comunque,dott.ssa Sigmunda Freuda,complimenti:con questo suo intervento ha appena scoperto l'acqua calda...ora potremo lavarci comodamente anche d'inverno.
Ecco bravo, e poi dici che non servo. Ora o'laviti.. specie le mani che stasera devi uscire.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"Serendipity;75338":
Certo, l'uomo ha coscienza di se, ciò non toglie che anche l'uomo vive gli istinti e vive di istinti (ovviamente non solo); il punto é cercare di capire quali istinti devono necessariamente essere repressi (e perché), e cercare di "indagare" sulle dirette conseguenze di tale repressione.

L'unico istinto che va represso è quello in contrasto con le convenzioni sociali che permettono la sopravvivenza/coesistenza di una società in un determinato momento.

Se a Sparta eliminare i neonati deboli o con difetti fisici era la normalità oggi è un orrore se i testi medici parlano di "non incoraggiare la sopravvivenza" di neonati al di sotto di 500 grammi...
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;75595":
L'unico istinto che va represso è quello in contrasto con le convenzioni sociali che permettono la sopravvivenza/coesistenza di una società in un determinato momento.
Se a Sparta eliminare i neonati deboli o con difetti fisici era la normalità oggi è un orrore se i testi medici parlano di "non incoraggiare la sopravvivenza" di neonati al di sotto di 500 grammi...
Non ho capito cosa c'entra il riferimento a Sparta, cmq....
Quanto alla sopravvivenza della società, poco più sopra credo di aver scritto che sarebbe necessario, quanto utile e fondamentale, cercare di capire quali istinti devono necessariamente essere repressi. Non ho mica detto che possiamo o dobbiamo comportarci come animali, tuttavia non riesco ancora a capire perché la mia potenziale pansessualità (specie se vissuta nel rispetto degli altri) possa arrecare un qualche tipo di problema alla società.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
No, facevo un discorso riferito al momento in cui si vive. Sparta è solo un esempio della moralità che cambia. Ognuno può vivere la propria sessualità come meglio gli aggrada, ci mancherebbe che non fosse cosi.

Esempio per spiegarmi meglio: se io oggi legislatore permettessi chessò la schiavitù, la società avrebbe gravi sommovimenti popolari, per essere sostituito velocemente da un altro governo. Così se permettessi la pederastia ci sarebbe una rivoltsa popolare.

Ma non è sempre stato cosi, quindi rispondo alla domanda su cosa va represso e cosa no. Va represso quello che la comune morale sente come sbagliato, che lo sia o non lo sia.
serendipity-votailprof
serendipity-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;75717":
Va represso quello che la comune morale sente come sbagliato, che lo sia o non lo sia.
beltipo ma su questo non ci piove, ovviamente sempre entro certi limiti. Cioé se la morale comune é, ad esempio, quella della Chiesa che non tollera il rapporto/unione fra omosessuali allora non sono per niente d'accordo.

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
Registrati via email