• Off-Topic
  • 1 ponte sullo stretto o 20 sulla SA-RC?

francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Dopo tante discussioni pro/contro il ponte.
Torno in Italia in auto.
Attraverso lo stretto un sabato mattina e mi imbarco per attraversare lo stretto.
1 ora e mezza per quei pochi km che ci staccano dal continente, e mi potrei pure reputare fortunato.
Penso, si il ponte ci vuole.
Comincia poi l'avventura.
200km la distanza da percorrere.
Scopro che i primi 30km sono tutti curve, il cui unico senso è quello di assecondare gli impossibili dislivelli delle montagne calabresi, dubito fortemente sia stata progettata nel migliore dei modi ma.. non ho dati per affermare niente di preciso.
Poi 70km di inferno.
Buona parte dell'autostrada è a corsia unica, praticamente è molto più scorrevole una strada cittadina, la velocità varia tra gli 0 e i 50km per ora. Inizialmente si pensavo.. certo che lo Stato ci ha sempre trattato male, possibile non sia stato ancora possibile completare quest'autostrada?
Poi comincio ad osservare meglio, non è colpa dello Stato, ma della MAFIA! E' EVIDENTE I SOLDI SONO BUTTATI, LE STRADE CHIUSE DI PROPOSITO, sono arrivato a dubitare che in certi tratti abbondino i mezzi pesanti di proposito solo per rallentare il traffico.
Accuse gravi.
Ma basta percorrere quest'autostrada per notare che:
Tranne nei rari casi in cui le restanti corsie proprio mancano, molto spesso sono semplicemente CHIUSE. Ad un rapido sguardo sembrano tralaltro se non in perfette condizioni, cmq nelle STESSE condizioni delle corsie aperte.
Bastarebbe aprire brevi tratti con frequenza, per permettere almeno di superare i mezzi pesanti che vanno a 30Km/h e non rimanere incolonnati eternamente.
Nel 70% dei casi basterebbe PULIRE la strada probabilmente sporca solo perchè rimasta chiusa da tempo immemore, in un altro 20% ci vorrebbe solo di rinnovare l'asfalto.
Ma ciò che è criminale è la guida dei mezzi pesanti, quando non puoi superarli vanno a 30 km orari, appena finalmente la strada raddoppia le corsie stenti a potere superarli perchè accelerano a tavoletta!
Prima che la strada si restringa i mezzi più lenti anzichè rallentare e perdere una FRAZIONE di secondo, per lasciarti passare, ti bloccano la strada, anche centinaia di metri prima che diventi veramente ad una sola corsia, così da creare un collo di bottiglia insopportabile.



Ma ciò che è più grave è che all'altezza di Tropea ci sono 20 ponti, non uno o due, ma VENTI!
Che questi 20 ponti siano a distanza di 150-200 metri l'uno dall'altro.
Che tutt'attorno ai ponti sia CAMPAGNA.
Che buona parte di questi ponti siano stati costruiti senza neanche esistesse una strada da collegare.
Quando le strade ci sono, ovviamente trattandosi di aperta campagna NON sono neanche asfaltate.
Se non è questa MAFIA...
Sotto gli occhi di tutti.. giudici poliziotti avvocati, chi non prende l'autostrada per fare le vacanze in Sicilia? Possibile non si accorgano di 20 ponti in sequenza costruiti in mezzo al deserto?
tuttochimica-votailprof
tuttochimica-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
tutto ciò ovviamente è SCANDALOSO!!!
inoltre sono un po' terrorizzato, dato che sabato dovrò percorrere proprio questa oscenità di strada!
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"TUTTOCHIMICA":
tutto ciò ovviamente è SCANDALOSO!!!
inoltre sono un po' terrorizzato, dato che sabato dovrò percorrere proprio questa oscenità di strada!
fammi un favore allora, quando credi di essere dalle parti di Tropea contali esattamente.. 20 era approssimato ma nn lontano dal vero.
sarebbe utile x una bella lettera a La Sicilia
tuttochimica-votailprof
tuttochimica-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
li conto... e se posso faccio qualche foto!
katia84-votailprof
katia84-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Considerati tutti i pro e i contro questo ragionamento non rende comunque giusto più di prima costruire il ponte sullo stretto.
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"katia84":
Considerati tutti i pro e i contro questo ragionamento non rende comunque giusto più di prima costruire il ponte sullo stretto.

Nessun ragionamento, solo dati di fatto, fondamentalmente non è inerente al ponte, ma alla mafia e alla gestione del denaro che viene investito al sud.
Il ragionamento, o meglio le prove, dimostrano solamente che si poteva fare di meglio con gli stessi soldi, ma che a volte c'è proprio il PIACERE e la VOLONTA di buttarli, e che NESSUNO ci sia a proteggerci da sprechi tanto palesi.
katia84-votailprof
katia84-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Concordo perfettamente sulla cattiva gestione dei fondi al sud, si tratta di antica questione, ma credo che poco o nulla abbia a che vedere con la costruzione del ponte sullo stretto. Anche il ponte è per come la vedo io uno spreco di soldi in opere faraoniche che poi non hanno utilità più di quelle che già ci sono. Anzi a ben guardare i danni del ponte sono più dei suoi benefici. E la mafia ha già steso la sua ombra sul ponte che ci piaccia o no. L'edilizia ed i lavori pubblici sono campo fertile per il malaffare mafioso (e politico).
Per la mia visione dei fatti, basata anch'essa su dati di fatto che posso sempre riproporre per chi se li sia persi, fare il ponte sullo stretto ha la stessa utilità di venti ponti in paerta campagna.
anonymous-votailprof
anonymous-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"katia84":
E la mafia ha già steso la sua ombra sul ponte che ci piaccia o no.


La mafia esiste in tutta Italia. Se si ragiona così non si faranno più opere in Sicilia. Secondo te se fanno la Tav a bari, non c'è la mafia (pugliese) che gestisce gli appalti?
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email