• Fisica
  • Termodinamica - Dimostrare Clausius (2 principio termodinamica)

Kalos
Kalos - Inattivo - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Presa una sorgente Sa a temperatura Ta e una sorgente Sb a temperatura Tb, con Ta > Tb;
prendo una macchina M che prende una quantità di calore da Sa (Qa) e cede una quantità di calore a Sb (Qb), compiendo un lavoro L=calore assorbito- calore ceduto=Qa-Qb; ok...fino a qui ci siamo, ora nego clausius e ipotizzo una macchina M2 che prende una quantità di calore da Sb (Qb) e la cede a Sa, che è la sorgente più "calda", come unico risultato... ora perchè ciò nega kelvin?cioè dove L=Q? in M2 oppure nella macchiama MUM2?
non so se mi sono spiegato limpidamente...ciao!

Questa risposta è stata cambiata da Cherubino (18-12-08 15:03, 7 anni 11 mesi 28 giorni )
Cherubino
Cherubino - Mito - 11351 Punti
Rispondi Cita Salva
Cito liberamente dall'enciclopedia libera:

Supponiamo che l'enunciato di Clausius sia falso, ovvero che esista una macchina frigorifera ciclica in grado di trasferire calore da una sorgente fredda ad una calda, senza apporto di lavoro esterno.
Sia Q la quantità trasferita ad ogni ciclo della macchina.
Possiamo allora far lavorare una macchina termica tra le due sorgenti, in modo tale che essa sottragga ad ogni ciclo una quantità di calore uguale Q dalla sorgente calda, trasferendo a quella fredda una quantità Q' e convertendo la differenza Q - Q' in lavoro.
La sorgente calda allora non subisce alcun trasferimento netto di calore e pertanto il nostro sistema di macchine termiche sta estraendo calore, globalmente, dalla sola sorgente fredda, in violazione della formulazione di Kelvin-Planck del secondo principio.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Registrati via email