gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Siccome in fisica sono una frana mi potreste aiutare a risolvere questo problema?
Calcolare l'intensità della risultante di due forze f1 e f2 applicate a uno stesso punto,di 0,7n,e 2,4 n rispettivamente nei seguenti 3 casi
1)f1 ed f2 sono parallele ed equiverse
2)f1 ed f2 sono parallele e di verso opposto
3)f1 ed f2 formano un angolo di 90 gradi
Daniele
Daniele - Blogger - 27609 Punti
Rispondi Cita Salva
Si tratta di applicare le regole dei vettori, niente di più.
Quando ti dice intensità risultante significa che devi sommare i due vettori, dei quali ti indica il modulo (l'intensità) corredato con la sua unità di Misura. Ciò che cambia nei due casi è la direzione ed il verso.
Quindi ora ti risolvo il problema, ma guarda le operazioni tra vettori per essere in grado di svolgerlo da solo in futuro:
1)Nel primo caso ottieni un vettore che ha stessa direzione e verso delle forze (che sono parallele ed equiverse) ed il cui modulo è 0.7+2.4=3.1N
2)Nel secondo caso il vettore risultante ha la stessa direzione delle due forze, visto che sono parallele, ma il verso è concorde con quella che ha modulo più grande (in questo caso f2). Il modulo del vettore somma è 2.4-0.7=1.7.
3) In questo caso direzione e verso si ottengono con la regola del parallelogramma, ma essendo i due vettori tra di loro ortogonali, applicando la regola ti viene fuori un rettangolo ed il vettore risultante è la diagonale dello stesso, pertanto il suo modulo è, per Pitagora, la somma dei quadrati dei moduli dei due vettori, sotto radice, ovvero radice di(0.7^2+2.4^2)=2,5
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

gio_1984

gio_1984 Tutor 24786 Punti

VIP
Registrati via email