• Fisica
  • problema fisica (5217)

Ciauuu
Rispondi Cita Salva
quando 400g di spaghetti vengono buttati in 4L di acqua bollente, l'ebolizione si arresta e la temperatura scende a 96°C
quanto calore è trasferito dall'acqua alla pasta?

sapendo poi che la temperatura iniziale della pasta era 18°C determina il suo calore specifico.
calola infine quanto calore serve per riportare il sistema alla temperatura di ebollizione dell'acqua.

thanks è per doma^^^
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora vediamo se ti posso aiutare...
Δt=t2-t1=100°C-96°C=4°C
Q=m c Δt = 400 10^-3kg 1
[math]\frac{cal}{kg\times C}[/math]
4°C=1600*10^-3cal
Ma non ne sono sicura
Ciauuu
Rispondi Cita Salva
Uhm mi sembra strano come procedimento^^
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Infatti non è detto che è giusto, aspetta conferme dagli altri...
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120307 Punti
Rispondi Cita Salva
Le ho fatte l'hanno scorso ste cose, quindi non le ricordo bene. Proviamo a sparare qualcosa a caso...scherzo :lol...allora: chiamando Q la quantità di calore da trovare, si ha che

[math]Q=m \times c \times \Delta T[/math]

dove m rappresenta la quantità di materia che si deve riscaldare.

c rappresenta la qualità della sostanza di cui è fatto il corpo (calore specifico dell'acqua).

[math]\Delta T[/math]
rappresenta la differenza di temperatura.
Quindi dovrebbe essere così:

[math]Q=m \times c \times \Delta T =0,4kg \times 4186 \frac{j}{kg \times C} \times 4 C=0,4 \times 4186 \times 4 j[/math]
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Si, è vero, vabbè io ste cose l'ho fatte in prima, non me le ricordo chiaramente.... Scusatemi!! :blush
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120307 Punti
Rispondi Cita Salva
Il primo punto "dovrebbe" essere a posto...:p
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Io qst regole nn le ho studiate in prima, nè le sto studiando in seconda.
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Eh tu le cominci in terzo allora!! :lol
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
a parità di dT (variazione di temperatura), cede + calore un kg o un grammo di acqua?
da cme viene usata quella formula nn sembra c sia differenza, perchè usate la massa sbagliata.
magari con un esempio è più chiaro.. prendo la conserva della nonna che tengo nel frigo (la conserva, nn la nonna (quella la tengo nel freezer)) e la voglio scaldare: se la immergo in un grammo d'acqua a 100°C praticamente nn si scalda (mentre l'acqua si raffredda sensibilmente).. però se la immergo in 1kg d'acqua a 100°C la temperatura dlla conserva aumenta, mentre quella dell'acqua diminuisce, ma nn così sensibilmente. questo a grandi linee denota che il calore (=energia) che l'acqua cede dipende dalla sua massa, nn da quella del vasetto che c immergo dentro.
gaara, nell'applicare la formula sbagli perchè associ la variazione di temperatura dell'acqua alla massa della pasta.. ma a quale Q ti riferisci in questo modo?
le possibilità sono 2 in tutto:
Q che l'acqua cede alla pasta
Q che la pasta cede all'acqua
noi conosciamo la variazione di temperatura dell'acqua, il calore specifico dell'acqua e la massa dell'acqua: quindi possiamo conoscere il calore Q che l'acqua cede alla pasta, o in altri termini, il calore che la pasta assorbe (in questo caso il sistema=pasta assorbe calore dall'ambiente=acqua)
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120307 Punti
Rispondi Cita Salva
Si hai ragione! Ma come trasformi i litri in kg?
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
per quello devi guardare la densità: massa = volume*densità
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ciampax

ciampax Tutor 29101 Punti

VIP
Registrati via email