Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

lemiao
lemiao - Erectus - 93 Punti Segnala un abuso
Salva in preferiti
Vi prego aiutatemi non ne capisco niente di fisica potete svolgermi questi 2 esercizi please ? Grazie a tt in anticipo

1)Un ragazzo solleva una cassa che pesa 750N utilizzando come leva (primo genere) un'asta di ferro lunga 2,5m. Per avere una leva vantaggiosa, il fulcro deve essere più vicino al ragazzo o alla cassa? Se il fulcro si trova a 50cm dalla cassa, quale forza deve impiegare il ragazzo per sollevarla?

2)In una carriola un operaio ha caricato 30Kg di piastrelle.Di quale genere di leva si tratta? E'vantaggiosa,svantaggiosa o indifferente? Se il braccio della resistenza è di 40cm e quello della forza motrice di 120cm,determina quale forza deve esercitare l'operaio per equilibrare il peso delle piastrelle.
Ali Q
Ali Q - Mito - 23810 Punti Segnala un abuso
Salva in preferiti
Ciao! Intanto ti ho risolto il primo esercizio:

Soluzione:

1) Una leva è composta da due bracci solidali fra loro, incernierati per un'estremità a un fulcro, attorno al quale sono liberi di ruotare.

Nella levavale che: F1 x br1= F2 x br2.
Cioè la forza aplicata al primo braccio per la lunghezza di quest'ultimo è pari alla forza applicata al secondo braccio per la lunghezza di quest'ultimo.
Si può anche scrivere: br1/br2 = F2/F1.

In questo problema F1= 750N (peso della cassa) e F2= forza che il ragazzo deve opporre per sollevare la cassa.
Se il fulcro è più vicino alla cassa, br1 è più piccolo di br2. Quindi il rapporto br1/br2 è minore dell'unità.
Quindi f2/f1 è a sua volta inferiore all'unità, e il ragazzo deve opporre alla cassa una forza minore del peso di quest'ultima.
Se invece il fulcro è più vicino al ragazzo, br1 è più grande di br2. Quindi il rapporto br1/br2 è superiore all'unità.
Quindi f2/f1 è a sua volta superiore all'unità, e il ragazzo deve opporre alla cassa una forza maggiore del peso di quest'ultima.
la risposta è dunque: per avere una leva vantaggiosa, il fulcro deve essere più vicino alla cassa.

Se br1= 50cm avviene che br2= lunghezza asta-br1= 250-50=200 cm.
Quindi 750x50= F2x200.
Quindi f2= 750x50/200= 187,5 N.

Aggiunto 11 minuti più tardi:

Ecco il secondo esercizio.
La carriola è una leva di secondo genere.
Nella leva di secondo genere la resistenza (il carico) è posta tra la potenza (appiglio per l'operaio) ed il fulcro (rotelle cariola).

La leva di secondo genere è sempre vantaggiosa perché il braccio della potenza è sempre più lungo di quello della resistenza.

Vale che: F1 x br1= F2 x br2.
Dove F1= 30 Kg.
br1= 40 cm.
br2=120 cm.
Quindi 30 x 40 = f2 x 120
Quindi f2= 1200/120= 10 Kg.

Ciao, spero di esserti stata utile!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Classifica Mensile
Vincitori di marzo
Vincitori di marzo

Come partecipare? | Classifica Community

Oppure registrati per copiare