KatarinaZ
KatarinaZ - Ominide - 3 Punti
Salva
1)A una leva di secondo genere avente vantaggio V=10 è applicata una forza resistente di 50 N. Quale forza motrice la mantiene in equilibrio?

2)Il braccio motore di una leva ti terzo genere avente vantaggio V=0.3 è lunga 30 cm. Determinare la lunghezza del braccio resistente.

3)Una leva di primo genere è lunga 50 cm, ha un braccio motore di 20 cm e una forza motrice all'equilibrio della leva di densità 100 N. Calcolare la forza resistente.

Grazie mille a chi da un aiuto :)
Max 2433/BO
Max 2433/BO - Genius - 15502 Punti
Salva
1)
Il vantaggio di una leva è definito dal rapporto tra forza resistente e forza motrice (Fr/Fm)

Quindi se noi abbiamo:

Fr/Fm = 10

e Fr = 50 N

ricaviamo immediatamente che

Fm = Fr/10 = 50/10 = 5 N

2)

Ricordando che in una leva vale la proporzione

Fr : Fm = Bm : Br

dove Bm e Br sono il braccio motore e il braccio resistente

e ricordando che Fr : Fm è il vantaggio della leva,

possiamo scrivere:

Bm : Br = 0,3

ma se Bm = 30 cm

otteniamo che

Br = Bm : 0,3 = 30 : 0,3 = 100 cm

3)
Se la leva è lunga 50 cm e il braccio motore è di 20 cm, allora il braccio resistente vale 50 - 20 = 30 cm

Essendo valida la proporzione del problema precedente, possiamo allora scrivere che:

Fr = (Fm * Bm)/Br = (100 * 20)/30 = 66,(6) periodico N

:hi

Massimiliano
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email