• Fisica
  • Campo elettrico VS Differenza di Potenziale

    closed post best answer
tonytkd
tonytkd - Erectus - 58 Punti
Salva

Salve, espertissimi!
Sapreste dirmi quali sono le differenze e al tempo stesso le cose che mettono in relazione il campo elettrico con la differenza di potenziale?
Se possibile, (sottolineo se possibile) ricevere una spiegazioni sia in termini generici che... nel campo dei condensatori.

Grazie mille davvero!!!

damfaz.24
damfaz.24 - Sapiens Sapiens - 967 Punti
Salva

Ciao,

allora innanzitutto il campo elettrico è un campo di forze che si genera in presenza di una carica, e dunque, è una grandezza VETTORIALE; invece il potenziale elettrico è uno SCALARE.

Essendo il campo elettrostatico un campo conservativo, è possibile esprimere il lavoro della forza elettrica F=qE in funzione di una differenza di valori di una funzione di coordinate, che è proprio il potenziale elettrico, cioè:


[math]W = ∫ Fds = q ∫ Eds = q (V(a)-V(b))[/math]
da cui:
[math]ΔV = V(a)-V(b) = ∫ Eds[/math]


Viceversa, il campo elettrico è uguale in ogni punto al gradiente del potenziale elettrico calcolato in quel punto cambiato di segno, cioè:


[math]E = -∇V = - (dV/dx, dV/dy, dV/dz)[/math]


Spero di averti aiutato :hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di luglio
Vincitori di luglio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email