sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva

:thx
HO BISOGNO DI SAPERE IN MANIERA SMPLICE E COMPRENSIBILE ALCUNI PUNTI SU PLATONEEEE:
FUNZIONE E LIMITI DEL SAPERE TECNICO
PROBLEMI TEORICI E CONFRONTO CON ELEATISMO
AUTOCRITICA PLATONICA NEL PARMENIDE
IL SOFISTA:IL NON-ESSERE COME DIVERSITA'...
L'INDIVIDUO GIUSTO
L'EROS COME FILOSOFO
TI PREGO AIUTAMI!!!!! LO SO KE TI KIEDO TROPPO MA IL MIO PROF E' VERAMENTE UN PAZZOOOOOOO!!!:(

Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva

- Platone riprende l'antica gerarchi del sapere e colloca quello tecnico nel posto più basso:
I limiti di questo sapere sono le sue basi empiriche che nn sono certezze stabili, ma instabili e soggettive e in questo consiste il limite del sapere tecnio il pi ùalto sarà la Doxa.

- Platone ne parla in tre dialoghi: (qui sono spiegati i punti 2 e 3 e 4)
1. Parmenide
2. Sofista
3. Politico
Per Platone "non tutta la realtà è come volevano gli Eleati, ma solo la realtà intelligibile, le Idee" (cit. www.donatoromano.it/appunti/platone.htm) non scordiamoci poi che Platone commise il Parricidio: Egli considera Parmenide come un padre della sua dottrina tuttavia Parmenide aveva ammesso che il nn essere non è MAI e nega il divenire e il cambiare delle cose, Platone non nega questo divenire che a lui sembra troppo evidente e cerca un punto di incontro tra i due mondi Parmenidei che tra loro nn avevano comunicazione, tramite il concetto di essere relativo accanto a quello di essere assoluto, il primo muta ed è soggetto al divenire (mondo empirico) il secondo è sempre uguale a se stesso (idee)

- Uomo giusto colui in cui la parte razionale riesce a prevalere e a imporsi sugli istinti: vedi mito della biga alata in cui l'anima umana è composta da due cavalli il nero e il bianco, l'uomo giusto è quello che fa prevalere il cavallo bianco sul nero!

- Platone Vede il filosofo come Eros perché Eros nel Simposio è descritto da Diotimia come figlio di Poenia e Poros = ricchezza e povertà. Quindi lui non era ne ricco ne povero, non è né bello né sapiente, ma neanche ignorante o brutto, egli per questo è un filosofo ovvero uno che puo aspirare, come Socrate, a raggiungere la sapienza e la bellezza (che per Platone non sono separate dal bene morale). Quindi Eros come tutti i filosofi sono mossi dal continuo DESIDERIO DI SAPERE ed è questo desiderio che alimenta il lavoro del filosofo!

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Maturità 2017, consigli per l'orale

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di maggio
Vincitori di maggio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

manliogrossi

manliogrossi Blogger 5119 Punti

VIP
Registrati via email