sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva
:thx
HO BISOGNO DI SAPERE IN MANIERA SMPLICE E COMPRENSIBILE ALCUNI PUNTI SU PLATONEEEE:
FUNZIONE E LIMITI DEL SAPERE TECNICO
PROBLEMI TEORICI E CONFRONTO CON ELEATISMO
AUTOCRITICA PLATONICA NEL PARMENIDE
IL SOFISTA:IL NON-ESSERE COME DIVERSITA'...
L'INDIVIDUO GIUSTO
L'EROS COME FILOSOFO
TI PREGO AIUTAMI!!!!! LO SO KE TI KIEDO TROPPO MA IL MIO PROF E' VERAMENTE UN PAZZOOOOOOO!!!:(
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
- Platone riprende l'antica gerarchi del sapere e colloca quello tecnico nel posto più basso:
I limiti di questo sapere sono le sue basi empiriche che nn sono certezze stabili, ma instabili e soggettive e in questo consiste il limite del sapere tecnio il pi ùalto sarà la Doxa.

- Platone ne parla in tre dialoghi: (qui sono spiegati i punti 2 e 3 e 4)
1. Parmenide
2. Sofista
3. Politico
Per Platone "non tutta la realtà è come volevano gli Eleati, ma solo la realtà intelligibile, le Idee" (cit. www.donatoromano.it/appunti/platone.htm) non scordiamoci poi che Platone commise il Parricidio: Egli considera Parmenide come un padre della sua dottrina tuttavia Parmenide aveva ammesso che il nn essere non è MAI e nega il divenire e il cambiare delle cose, Platone non nega questo divenire che a lui sembra troppo evidente e cerca un punto di incontro tra i due mondi Parmenidei che tra loro nn avevano comunicazione, tramite il concetto di essere relativo accanto a quello di essere assoluto, il primo muta ed è soggetto al divenire (mondo empirico) il secondo è sempre uguale a se stesso (idee)

- Uomo giusto colui in cui la parte razionale riesce a prevalere e a imporsi sugli istinti: vedi mito della biga alata in cui l'anima umana è composta da due cavalli il nero e il bianco, l'uomo giusto è quello che fa prevalere il cavallo bianco sul nero!

- Platone Vede il filosofo come Eros perché Eros nel Simposio è descritto da Diotimia come figlio di Poenia e Poros = ricchezza e povertà. Quindi lui non era ne ricco ne povero, non è né bello né sapiente, ma neanche ignorante o brutto, egli per questo è un filosofo ovvero uno che puo aspirare, come Socrate, a raggiungere la sapienza e la bellezza (che per Platone non sono separate dal bene morale). Quindi Eros come tutti i filosofi sono mossi dal continuo DESIDERIO DI SAPERE ed è questo desiderio che alimenta il lavoro del filosofo!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email