indovina
indovina - Genius - 5427 Punti
Rispondi Cita Salva
che cosa è lo stato di natura per hobbes?
altro dubbio==> hobbes perchè è pessimista?
rispetto a aristotele come vede la realta?
quale è la definizione di ''autoconservazione''?
il leviatano cosa ci dice principalmente?
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
1) è quello Stato originario in cui vivono gli uomini senza essere regolati dalle leggi e da uno Stato.

2) Hobbes è pessimista perché per lui lo stato di natura è conflittuale gli uomini non sono in grado di convivere tra loro senza una regolamentazione esterna (=leggi), e allo stato di natura cercano di sopraffare i loro simili egli dirà che l'uomo allo stato di natura "è lupo nei confronti dell'altro uomo".

3) Egli vede la realtà conforme al modello meccanicistico Galileiano: una successione di eventi concatenati e prodotti dal movimento dei corpi e dalla trasmissione del movimento da un corpo all'altro.

4) L'uomo agisce in modo meccanicistico secondo ciò che è bene per l'uomo. Secondo il meccanicismo, l'uomo, cerca di fare cose che gli consentano l'autoconservazione: e tali cose sono il bene!
GLi uomini pensano ad una autoconservazione che vada al di là del presente e da cui nasce la Spinta a creare lo STATO perchè appunto lo stato di natura è negativo, allo stato di natura l'autoconservazione si basa sul prevalere l'altro se tutti pensano alla propria autoconservazione e mai agli altri si crea uno stato di guerra, per questo la ragione degli uomini suggerisce agli uomini di uscire da questo stato di natura e di rinunciare al diritto di tutto su tutto: questo patto è fatto da tutti tranne uno: il monarca nasce così lo STATO: "Nel momento in cui questo personaggio viene investito del potere, stabilisce le leggi con le quali decreta cosa é bene e cosa é male: a differenza dello stato di natura in cui bene era ciò che garantiva a ciascuno l'autoconservazione, nello Stato civile bene e male dipendono totalmente da ciò che il sovrano vuole: tra tutti i diritti di cui egli gode vi é anche quello di decretare che cosa sia bene e che cosa sia male. Evidentemente una concezione di questo tipo fonda lo Stato assoluto, ossia la situazione in cui il sovrano ha diritti ampissimi che si estendono a tutto fuorchè alla vita dei cittadini. Ma va subito sottolineato come sovrano non sia sinonimo di monarca; la sovranità, infatti, può essere detenuta da un'assemblea".[url=http://209.85.135.104/search?q=cache:FlSyff1J4xAJ:www.storiafilosofia.it/filosofia/hobbes/hobbes_3.php+hobbes+autoconservazione&hl=it&ct=clnk&cd=1&gl=it]cit.[/url]

5) Il Leviatano è la metafora dello Stato, esso è un mostro Biblico simile ad un coccodrillo che ha in se tutti gli uomini. ti metto un link che ti spiega come si articola il libro Leviatano: clicca
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 387 Punti

VIP
Registrati via email