zwa223
zwa223 - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
sto leggendo un libro ke si intitola "L'errore di cartesio" di antonio damasio,propostomi dalla mia insegnante di filosofia per prepararmi a stendere una tesina.. damasio è un famoso psichiatra: in questo libro affronta strani cambi di personalità e di carattere in seguito a danni riportati al cervello,affrontando il tutto anke da un punto di vista filosofico.. correi sapere ke ne pensate (se lo avete letto) e vorrei opinioni personali e non articoli scaricati da internet..
secondo damasio l'errore di cartesio è stato quello di separare la res cogitans (la mente) dalla res extensa (il corpo non pensante): x esempio nel momento in cui nasciamo,cominciamo con l'essere e poi pensiamo: IO SONO, QUINDI PENSO
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Suzy90

Suzy90 Moderatore 8655 Punti

VIP
Registrati via email