cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Siccome il mio professore ha fatto una spiegazione plurigiornaliera ed abbastanza incasinata sulla dottrina platonica delle idee, vi vorrei chiedere se qualcuno potrebbe un attimo rispiegarmela... Grazie
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti faccio io una piccola introduzione Platone ritiene che la realtà delle cose non risieda nel nostro mondo, quello sensibile, ma in un iperuranio e la realtà delle cose è immutabile e perfetta ed è rappresentata dalle IDEE le idee nell'iperuranio sono poste in maniera piramidale e sovrastate dall'idea di BENE. L'uomo può conoscere le idee solo con l'intelletto e non con i sensi, prima di nascere infatti l'anima dell'uomo (mito della biga alata nel timeo) è nel mondo delle idee e le contempla all'atto dell'incarnazione l'anima si scorda quello che ha visto, tali ricordi però non solo cancellati e tramite lo sforzo mnemonico o per dirla con Platone la reminiscenza si puo ricordare ciò che si è visto. L'idea dell'iperuraio nasce da Platone perchè se la scienza deve studiare le cose nella loro perfezione ed immutabilità gli oggetti della scienza non potranno essere le cose empiriche mutabili ed imperfette bensì le idee dell'iperuranio perfette ed immutabili di cui il mondo hce noi consociamo è opera imperfetta

Ti incollo questo passo tratto dal www.filosico.net che lo spiega bene:
Che cos'è la dottrina delle idee , alla quale Platone giunge con la Seconda navigazione ?La parola "idea",innanzitutto,deriva dalla radice greca "id-"che è a sua volta riconducibile al verbo "orao",vedere:è quindi qualcosa che si può vedere ma non con gli occhi,bensi' con l'intelletto;la percezione degli oggetti sensibili risveglia il ricordo delle idee dell'iperuranio,le quali permettono di misurare l'inferiorità e la deficienza degli oggetti sensibili rispetto ad esse.Cosi' qualunque oggetto sensibile possa essere detto bello, non coincide mai con l'idea della bellezza nella sua perfezione ed immutabilità.L'idea di bellezza,per esempio, è il modello ed il criterio in base al quale possiamo denominare belli determinati oggetti:infatti è perchè già possediamo l'idea di bellezza che possiamo designare belli questi altri oggetti.Nei primi dialoghi Platone aveva presentato l'indagine di Socrate proiettata alla ricerca di definizioni,ossia di risposte corrette alla domanda :"Che cos'è x ?"(dove x sta per bello,giusto...).Per Platone la risposta a questa domanda consiste nel rintracciare l'idea in questione(per esempio l'idea di bellezza,di giustizia...).L'idea è dunque un "universale":ciò significa che i molteplici oggetti sensibili,dei quali l'idea si predica,dicendoli per esempio belli o giusti,sono casi o esempi particolari rispetto all'idea:una bella persona o una bella pentola sono casi particolari di bellezza,non sono la bellezza.Mentre gli oggetti sensibili sono caratterizzati dal divenire e dal mutamento,soltanto delle idee si può propriamente dire che sono stabilmente se stesse;proprio questa differenza di livelli ontologici,ossia di consistenza di essere,qualifica le idee come modelli rispetto agli oggetti sensibili corrispondenti.L'attività di un artigiano,per esempio di un costruttore di letti,è descrivibile da parte di Platone come un insieme di operazioni che mirano a foggiare un determinato materiale (in questo caso il legno) secondo il modello dell' idea del letto,alla quale egli si riferisce costantemente con il suo pensiero.L'idea è quindi dotata di esistenza autonoma,nè dipende per la sua esistenza dal fatto di poter essere pensata;essa è ciò di cui gli oggetti sensibili partecipano.La partecipazione all'idea,per esempio,di bellezza rende un determinato oggetto sensibile bello.Si usa solitamente dire che le idee abbiano una quadruple valenza:1)Ontologica (dal participio del verbo essere greco):due cavalli,per esempio,si assomigliano perchè compartecipano all'idea.L'idea rende conto di ciò che una cosa è.Le cose sono infatti quel che sono perchè imitano le idee.2)Gnosologica (dal verbo greco "gignosco",conoscere):noi conosciamo le cose perchè facciamo riferimento all'idea di uguaglianza:nella realtà empirica l'uguaglianza non esiste;essa esiste in un'altra dimensione.Due uomini si assomigliano perchè partecipano entrambe all'idea di uomo.3)Assiologica (da "axiologia",la scienza che studia i valori):l'idea è il modello (in Greco "paradigma";) imitando il quale ogni cosa tende al bene,che è lo scopo di ogni cosa:per un cavallo il bene sarà correre veloce.Ovviamente le imitazioni non potranno mai essere uguali al modello;questo avviene per diversi motivi:uno che merita di essere ricordato è che le idee nell'iperuranio non avevano nè forma,nè colore,nè dimensioni...quindi se disegnamo un triangolo bianco è già diverso dal modello che non aveva alcun colore e che paradossalmente li aveva tutti.Platone sostiene quindi la causa finale:secondo lui la causa il motivo per cui avviene una cosa è il suo fine stesso;la causa finale di una casa è farvi abitare della gente:ci sono però anche delle "concause"(che noi definiremmo "la condizione senza la quale...";),in questo caso i mattoni,il cemento...la vera causa finale però è l'idea stessa,sul modello della quale la casa viene costruita:il fine della casa infatti è essere fatta sul modello dell'idea di casa,cioè nel migliore dei modi:il meglio di ogni categoria corrisponde infatti alla sua idea. 4) Unificazione della molteplicità : gli uomini sono tanti ma l'idea di uomo è una sola .
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Veramente grazie ancora, sei gentilissima!
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
e di che cinci quando vuoi! intanto chiudo ala prossima sciauuu
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
vai chiudo. Bravissima francy :thx
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Corra96

Corra96 Moderatore 3218 Punti

VIP
Registrati via email