jasmycool
jasmycool - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
aiutO...domani ho la verifica su Hegel e Kant...devO sapere tuttO quello che c'è da sapere sulle differenze e analogie tra questi due filosofi.... *-*
Jello Biafra
Jello Biafra - Genius - 8205 Punti
Rispondi Cita Salva
Hegel e Kant
Kant non può essere accettato da Hegel per la sua concezione negativa della ragione e per la distinzione fra intelletto e ragione (che è vista come una facoltà limitata, che rappresenta tensione insoddisfatta. Arbitrarietà, per Kant, delle Idee, unico prodotto della ragione).
Hegel parte da una considerazione filosofica della realtà (che è una globalità spiegabile per mezzo della ragione. Kant parla di conoscenza estensiva, che ha un fondamento empirico: vuole definire un metodo di conoscenza che dia oggettività ad una conoscenza estensiva e non esaustiva. Il punto di partenza di Kant è l’Uomo, per valutarne capacità e limiti. Kant indaga, dunque, sul finito (Uomo), Hegel sull’infinito (Realtà), con un obiettivo esaustivo.
Le critiche che Hegel muove a Kant sono infinite:
Non ha senso la distinzione fra fenomeno e noumeno;
Non ha senso la distinzione fra conoscenza e realtà;
L’errore più grande di Kant è stato quello di sopravvalutare l’intelletto rispetto alla ragione. I limiti del sistema kantiano sono stati riconosciuti dallo stesso Kant (anelito all’infinito). C’è la necessità di un’unificazione del molteplice e per fare questo bisogna accettare il particolare, anche se ciò comporta disagio; la vita tende a superare il molteplice.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
ellis.ant.1

ellis.ant.1 Geek 121 Punti

VIP
Registrati via email