florinda
florinda - Erectus - 94 Punti
Rispondi Cita Salva
eros e filosofo perche? (secondo socrate)
lino17
lino17 - Eliminato - 24509 Punti
Rispondi Cita Salva
http://web.tiscalinet.it/umanesimo/vhumEros.html guarda qui
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
Nel Simposio Diotima, presenta la figura di Eros come un essere che non rientra in quello ordinario delle divinità che sono belle e buone; Eros ha una posizione intermedia non è un Dio, ma neanche un mortale, lui nasce e muore di continuo perché è la metafora del fatto che l'amore non può mai possedersi interamente, ma Eros (e qui il paragone con Socrate) è anche metafora della filosofia, il sapere non si possiede mai totalmente, il pieno sapere è irraggiungibile, quindi Eros come Socrate sono caratterizzati dalla continua ricerca di questo sapere. Eros è concepito da Penia e Poros (povertà e ricchezza), dal primo ha preso l'essere ignorante, povero e brutto, dal secondo il sapersela cavare sempre. Eros non è bello ma ricerca la bellezza e dell'amore. Naturalmente Eros, come Socrate ricercano la bellezza perché non la possiedono, quindi Eros e Socrate sono caratterizzati da questa continua ricerca. I filosofi per Platone occupano quindi una posizione intermedia tra chi non sa, che quindi non puoi pretendere di elevarsi e chi è saggio che quindi nn ha bisogno di cercare altro, il filosofo è colui che sa cosa gli manca e lo ricerca continuamente.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Il_aria

Il_aria Blogger 2 Punti

VIP
Registrati via email