• Filosofia
  • Domande su Giusnaturalismo, Hume e Kant...HELP!!!!

ilrebmilc
ilrebmilc - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao ragazzi..la profe di filosofia mi ha assegnato dei compiti, ma ad alcuni non riesco a rispondere in modo adeguato: se mi poteste aiutare mi fareste un gran favore!
I quesiti pù complicati sono questi:
1) Discuti su Giusnaturalismo e Contrattualismo Statale nella trattatistica politica del 1600 con particolare riferimento a HOBBES e LOCKE. Max 2 facciate

4) Spiega in quale modo avviene in Hume la "RADICALIZZAZIONE" dell'EMPIRISMO di LOCKE e l'approdo allo scetticismo metafìsico. Tieni conto di:
a) differenza tra IMPRESSIONI e IDEE
b) Influenza di ABITUDINE e CREDENZA
c) Principio di ASSOCIAZIONE ed i suoi CRITERI: contiguità,casualità e somiglianza

6) Esponi sull'analisi critica del PRINCIPIO DI CAUSA in HUME e sulle conseguenze nell'ambito della scienza.

8) Kant e l'Illuminismo. Qual è la relazione che collega?

9) Quali problemi affrontano le tre "CRITICHE".

10) Quali sono i requisiti che i giudizi della Scienza devono avere? E perché quelli degli Innatismi e degli Empiristi sono inefficaci?

13) Il problema della centralità del soggetto nell'attività conoscitiva. La "Rivoluzione copernicana kantiana".

16)Cosa significa la frase "tutto ha inizio dall'esperienza, ma non tutto deriva dall'esperienza".

17) Quale importanza ha la relazione fenomeno/noumeno nella "Critica della Ragion Pura".

1)8) Perché la Metafisica non può essere una Scienza? Ma allora.... A cosa giova?

Vi ringrazio!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email