• Filosofia
  • CONFRONTO TRA PLATONE ED ARISTOTELE URGENTISSIMO

pie05
pie05 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
sto cercando tutte le differenze tra il pensiero di platone e quello di aristotele...
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
la prima grande differenza sta in questo:

ANALOGIE:
- Sia Aristotele che Platone rimangono legati alla metafisica
- Parlano tutti e due di Essere
- Entrambi scrivono testi filosofici
- entrambi parlano di perfezione in un mondo solo che Aristotele la identifica nel mondo lunare dotato di modo circolare mentre Platone parla di Iperuranio
- entrambi usano la dialettica
- entrambi parlano di etica e SOMMO BENE che in P si concretizza proprio nell'idea di Bene mentre Per Aristotele l'etica è la scienza che indirizza l'agire dell'uomo, ogni fine indirizza ad un altro fine finché non si arriva al fine ultimo, il sommo bene, che consiste nel realizzare le proprie capacità al massimo. le virtu aristoteliche sono etiche ovvero che guidano le azioni dell'uomo e dianoetiche che derivano dalla razionalità dell'anima in generale.
- entrambi parlano di anima

DIFFERENZE:
- La metafisica per Aristotele è astratta senza scopi pratici, per Platone tutto il suo sistema è metafisico
- Platone vuole costituire un progetto sia nel campo etico che politico, mentre Aristotele ha più forte il senso della realtà
- Aristotele parla di Sinolo (unione sostanza e materia) ogni cosa è sinolo e non copia come avrebbe detto Platone: per Platone, infatti, l'essenza della cosa è l'idea la materia e copia imperfetta dell'idea
- A. Divide l'essere in categorie, Platone no
- Platone parla di Demiurgo che plasma la materia Aristotele parla di Dio come motore immobile che pensa ma non fa nulla, ma le due idee sono molto differenti
- L'Essere non è più grande dell'uomo per A. è infatti l'uomo che gli attribuisce caratteristiche.
- Gli scritti di Aristotele sono alcuni pubblici altri privati e nn sono dialogici come quelli di Platone
- Concezione dell'universo
- Aristotele non usa la dialettica riferita alle idee,come Platone, ma hai concetti universali
- Essenza per Aristotele risponde alla domanda "che cos’è?" e costituisce la vara natura della cosa, per Platone essa si identifica con le idee
- Platone parla di una realtà riconducibile ad un unico genere: l'essere, l'uno, il Bene, il Bello, Aristotele parla invece di CATEGORIE
- Aristotele pensa che è "soltanto inutile per un re essere un filosofo, ma anche uno svantaggio...", Platone parla di filosofo Re o Re = filosofo...la loro concezione politica quindi si differenzia
- Aristotele non parla di STATO IDEALE come Platone nella sua Repubblica, ma analizza i tipi di stato esistenti
- Aristotele impronta la sua ricerca filosofica più sul piano della biologia e della filo naturale, mentre Platone invece fa molta importanza alla matematica
- L'anima di A non poteva esistere senza il corpo (sinolo), per Platone l'anima è indipendente: vedi mito delle biga alta
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email