• Filosofia
  • Chi mi può spiegare la civilta ellenistica?

pinkstile93
pinkstile93 - Erectus - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
Domani ho l interrogaz. di storia sull ellenismo ma non ho capito niente sul libro..chi mi potrebbe aiutare e sopratutto facendomi presente dei passaggi molto importanti? per favore ragazzi aiutatemi veramente..
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
Re Ellenistici ed Ellenismo

La cultura e la civiltà greca conquistano l'Oriente
Il merito più grande di Alessandro fu quello di aver diffuso, nei territori conquistati le varie culture. La civiltà greca si diffuse molto rapidamente in tanti territori diversi grazie ad artisti e uomini d’affari. In tutte le regioni del Mediterraneo orientale iniziarono a parlare la stessa lingua e ad avere la stesa cultura da cui prese il nome di cultura ellenistica.

Dalla disgregazione delll'Impero di Alessandro nascono i Regni Ellenistici
Dopo la morte di Alessandro ci furono forti contrasti che distrussero l’Impero Macedone e si formarono vari regni indipendenti che vennero chiamati regni ellenistici. I principali furono:
1- Il Regno di Macedonia che aveva come capitale Pella. Questo fu il regno più debole a causa dei tentativi di rivolta delle città greche.
2. Il Regno di Siria si estendeva dall’Afghanistan fino all’Asia Minore. La capitale fu Antiochia. In Asia Minore si formarono alcuni regni come il Regno del Ponto e il Regno di Bitinia.
3. Il Regno d’Egitto aveva come capitale Alessandria che divenne grande centro economico. Tutti questi regni, in seguito, passarono sotto il dominio di Roma.
Con il termine ellenismo si vuole indicare non solo lo sviluppo della civiltà greca nel Mediterraneo orientale, ma anche il periodo che va dalla morte di Alessandro alla conquista dell’Egitto da parte dei romani. Durante questo periodo il potere non era più dei cittadini ma del re adorato come una divinità. I re facevano costruire città, strade, tenevano lontani i pirati dal mare e controllavano tutta l’economia.
In questo periodo si sviluppò molto l’economia nelle città di Alessandria, Pergamo, Antiochia e Rodi. In agricoltura vennero bonificati terreni e costruiti canali di irrigazione. Si sviluppò anche l’artigianato e la produzione di papiro, tessuti, ceramiche e cuoio. Anche il commercio divenne fiorente, si scambiavano prodotti non solo nel mediterraneo ma anche in Arabia, in Asia centrale e in India.

(tratto dai nostri appunti)
pinkstile93
pinkstile93 - Erectus - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
:satisfied:satisfied:lovegrazie mille chiara e precisa !
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
prego alla prossima!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
manliogrossi

manliogrossi Blogger 2729 Punti

VIP
Registrati via email