paperino^-^
paperino^-^ - Ominide - 22 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao :) mi servirebbero i collegamenti per una tesina di geografia sull'egitto.. soprattutto quelli di musica, italiano e educazione fisica.
Grazie :gelato
Antonio-P
Antonio-P - Blogger - 1955 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao paperino!

Musica: La musica nell'Antico Egitto ebbe origini molto remote. Fu tra le prime civiltà di cui si hanno testimonianze musicali. Per gli egizi la musica aveva un ruolo molto importante: la leggenda dice che sia stato il dio Thot a donarla agli uomini.
Intorno al V millennio a.C. vennero introdotti i primi strumenti musicali, quali bacchette, tavolette e sonagli, utilizzati in rituali totemici. Le danze erano soprattutto propiziatorie alla caccia, magiche, di fecondazione e di iniziazione.
Nell'Antico Regno si creò l'usanza dell'orchestra composita, comprendente vari flauti, clarinetti e arpe arcuate, con un'ampia cassa armonica. Si trovano poi i crotali, il sistro, legato ad Hathor, la tromba, utilizzata in guerra e sacra ad Osiride, i tamburi, il liuto ed il flauto, sacro ad Amon.
Durante il Medio Regno si introdussero il tamburo, la lira e alla danza rituale si aggiunse quella definibile professionale ed espressiva, in quanto aveva lo scopo di intrattenere lo spettatore. Il tipico strumento egizio, il sistro vide, in questa epoca, un allargamento del suo utilizzo.
Strumenti più sofisticati dovettero attendere più a lungo. I primi ad apparire dopo le percussioni furono gli strumenti a fiato (flauto, corno) e a corde (llira e cetra), di cui esistono testimonianze greche, egizie e mesopotamiche anteriori al X secolo a.C. Queste civiltà conoscevano già i principali intervalli fra i suoni (quinte, quarte, ottave), che erano usate come base per alcuni sistemi di scale. Da uno studio di Sachs sull'accordatura delle arpe è emerso che gli Egizi utilizzavano una scala pentafonica discendente e che conoscevano la scala eptafonica.
Purtroppo non è stato rintracciato nessuno spartito, quindi poco o nulla si sa sulle melodie dell'antichità egizia[1]. Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Musica_dell'Antico_Egitto

Italiano: Andrée Chedid (arabo: أندريه شديد‎) (Il Cairo, 20 marzo 1920 – Parigi, 6 febbraio 2011) è stata una poetessa e scrittrice egiziana naturalizzata francese. Nata da genitori libanesi, sognava di fare la ballerina ma a 21 anni sposò uno studente in medicina da cui ebbe due figli: il cantante Luis Chedid e la pittrice Michèle Chedid-Koltz, famosa presso il ducato di Lussemburgo.


La tomba del poeta situata nel cimitero di Montparnasse
Da giovane ha studiato presso scuole francesi, successivamente si è laureata presso l'Università Americana del Cairo. Torna nella sua terra d'origine con suo marito nel 1942 ma già nel 1946 la lascia per trasferirsi definitivamente a Parigi dove comincia a pubblicare le sue raccolte di poesie.
La sua opera è caratterizzata da una continua interrogazione sulla condizione umana e sui legami fra l'uomo e il mondo. Dalle sue pagine traspirano la sensualità e i profumi dell'Oriente ma anche il dolore che lei prova parlando della guerra che strazia il "suo" Libano.
È scomparsa nel 2011 all'età di 90 anni. Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Andr%C3%A9e_Chedid

Educazione Fisica: Un argomento (sport) a piacere :)
paperino^-^
paperino^-^ - Ominide - 22 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille:)
Antonio-P
Antonio-P - Blogger - 1955 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie a te! Buon esame!
paperino^-^
paperino^-^ - Ominide - 22 Punti
Rispondi Cita Salva
:) a mio fratello ;)
Antonio-P
Antonio-P - Blogger - 1955 Punti
Rispondi Cita Salva
Auguragli buona fortuna da parte mia :)
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di gennaio
Vincitori di gennaio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 1445 Punti

Comm. Leader
strategeek

strategeek Geek 87 Punti

VIP
Registrati via email