stmarche
stmarche - Ominide - 5 Punti
Rispondi Cita Salva
devo parlare delle avanguardie musicali... domani...non so da dove partire :-(
nRT
nRT - Moderatore - 3244 Punti
Rispondi Cita Salva

Ciao,
dipende da cosa si intende con avanguardia musicale.

Generalmente, l'avanguardia storica o prima avanguardia riguarda il periodo dei primi decenni del Novecento, in corrispondenza con movimenti d'avanguardia letterari e artistici come futurismo, dadaismo, surrealismo.

Questi movimenti, che coinvolgono le arti e la letteratura, vengono definiti così perché si pongono più avanti rispetto agli ideali borghesi dell'epoca e vogliono disfarsi dei mezzi espressivi della tradizione.
Ad esempio, la musica conosce uno strappo netto con il passato grazie a Schönberg, che teorizzò il nuovo metodo compositivo noto come dodecafonia.

Nella dodecafonia non è più l'ideale del bello o della comunicatività ad essere perseguito, bensì si cercano lati polemici, drammatici, esagerati, e anche brutti (infatti nella dodecafonia esiste una regola che impone di cercare le combinazioni di note che suonano peggio), per esprimere il nuovo sentimento novecentesco di disagio interiore, rottura con le regole e con le tradizioni.

Altri esponenti dell'avanguardia storica musicale sono Alban Berg, allievo di Schönberg, che manipolò la forma del melodramma (l'opera lirica) in senso moderno, e Edgard Varèse, che introdusse il rumore nelle sue composizioni.
In Italia, Luigi Russolo inventò l'intonarumori, una macchina per la produzione di suoni che nulla hanno a che vedere con la tradizione, ma consistono letteralmente in rumori.
Cerca anche online; ci sono spunti interessanti di ricerca anche su Wikipedia.

Spero di esserti stato d'aiuto.
In bocca al lupo! :)

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di luglio
Vincitori di luglio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email