danisuperstar
danisuperstar - Erectus - 54 Punti
Rispondi Cita Salva
Lo sapete che L'italia la maggior produttrice ed esportatrice di mine?
Nel lontano 1997,le Nazioni Unite si riuniscono per siglare il Trattato di Ottawa.
Questa sanzione obbliga i paesi firmatari a bandire la produzione, il commercio, la diffusione delle mine antiuomo.
Ad oggi, mancano le adesioni dei tre paesi militarmente più forti al mondo: Russia, Cina e Stati Uniti, oltre ad altri paesi quali l'Egitto, l'India, Israele, Finlandia.
L'Italia si fa portabandiera di questa iniziativa. Ad oggi,dopo 11 anni, l'Italia e' il piu' importante produttore ed esportatore mondiale di mine antiuomo.
Questo genere di armi,classificate dagli esperti come "armi leggere",costituiscono una condanna perpetua per qualsiasi paese in cui vengono utilizzate. Sono a tutti gli effetti,l'unico tipo di arma convenzionale in grado di minacciare il futuro di un nazione tanto quanto il suo presente.

Analizziamone il funzionamento.
Esistono diversi tipi di mine antiuomo.Per comodita',vengono divise in tre gruppi:
- Mine a esplosione: si tratta di un congegno esplosivo progettato per detonare in seguito ad una pressione esercitata sulla spoletta dell'ordigno,chiamata in gergo "accenditore".Questi dispositivi vengono interrati a pochi centimetri di profondita' nel suolo,e sono progettati per dilaniare le ossa ed i tessuti degli arti inferiori attraverso la forza dell'onda d'urto ascensionale provocata dall'esplosione.L'effetto piu' comune e' la mutilazione completa o parziale del piede o della gamba della vittima.
- Mine a frammentazione: molto simili alle mine ad esplosione,differiscono nel fatto che l'involucro dell'ordigno viene riempito di ogni sorta di oggetto metallico affilato,come ad esempio chiodi e bulloni.Al momento dell'esplosione,i detriti metallici saturano l'area attorno alla mina di terribili frammenti arroventati,capaci di dilaniare non solo la vittima, ma anche chi si trova nelle immediate vicinanze.
- Mine saltanti: ulteriore evoluzione della mina a frammentazione,viene seppellita all'interno di un piccolo tubo metallico.Al momento dell'innesco,la mina viene espulsa dal tubo e dal terreno, arrivando ad un'altezza dal suolo compresa tra uno e due metri,per poi esplodere una volta raggiunta l'elevazione massima.Lo scopo e' quello di allargare ulteriormente il raggio d'azione dell'onda d'urto,e la zona di saturazione delle schegge.

La pericolosita' della mina antiuomo non risiede nel suo funzionamento, ma nel fatto che sia nascosata nel terreno.Una volta creato un campo minato,e' praticamente impossibile individuarlo senza un'adeguata segnalazione.Per questo movito,quando finalmente il conflitto armato termina,le mine antiuomo continuano a mietere inesorabilmente vittime tra la popolazione civile per molto tempo a seguire.
Ogni anno,le mine feriscono ed uccidono tra i quindicimila ed i ventimila bambini.Le vittime tra la popolazione adulta superano le centomila unita' annue.
Come riportato in precedenza,L'Italia e' a tutt'oggi, ed in maniera totalmente illegale, la maggior produttrice ed esportatrice di mine antiuomo al mondo. La produzione si concentra principalmente nel Bresciano;aziende come la Valsella,la Beretta,e la OtoMelara producono approssimativamente 10 milioni di mine antiuomo ogni anno, in barba a qualsiasi disposizione e veto imposto dalle Nazioni Unite.

Inutile dire che si tratta di uno scandalo di proporzioni bibliche.Come sempre,i buoni propositi e la moralita' del popolo italiano vengono meno davanti alla prospettiva di un lauto guadagno.
Guadagno maturato sul moncherino sanguinante dell'arto maciullato di un bambino di dieci anni.
strangegirl97
strangegirl97 - Genius - 11137 Punti
Rispondi Cita Salva
Questo problema va assolutamente risolto! Ci diamo tanto da fare per bandire le mine e poi non ci impegnamo per fermarne la produzione? Siamo proprio degli incoerenti!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email