Daniele
Daniele - Blogger - 27608 Punti
Rispondi Cita Salva
E' ufficiale, tornano gli esami di riparazione.
Per il Ministro è un passo avanti per migliorare la condizione della scuola italiana.
E gli studenti che pensano? Fate sentire la vostra voce!


Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Io penso...quello scritto nella news :lol
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Sono d'accordo!!!
matart91
matart91 - Eliminato - 54 Punti
Rispondi Cita Salva
Beh già che ci siamo cambiamo il nome delle scuole in "Istituti a regime militare" e buttiamo tutti quei soldi stanziati dal governo nel cesso quando abbiamo in italia scuole che cadono a pezzi (nel vero senso della parola) o che hanno strumentazione antica.......
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Secondo me il problema non sta nella struttura ma nell'amministrazione. Non possiamo far passare gente con 3-4 debiti che poi va all'università e non sa neanche un h. In questa maniera si trascinano lacune per anni e anni senza mai metterci riparo. Poi la questione dei punti di crediti. Sn d'accordissimo, perchè non premiare chi s'è fatto un fondoschiena galattico e metterlo allo stesso piano di chi nn ha fatto un emerito... per tutto l'anno?? Ci vogliono regole e sto quà le sta a mette!!
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Beh...le regole servono perchè c'è appunto chi viene paragonato a uno bravo che studia tanto costantemente per un anno e chi nn studia proprio
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
matart91, quanta energia!!! :) bravo, se organizzate manifestazioni interessanti tienici informati che vi aiutiamo!!

Non possiamo far passare gente con 3-4 debiti che poi va all'università e non sa neanche un h. In questa maniera si trascinano lacune per anni e anni senza mai metterci riparo.:
[/quote]
Leggi la news in home sul sistema inglese...è banale il sistema che abbiamo in italia...per non definirlo proprio stupido

[quote=Ci vogliono regole e sto quà le sta a mette!!]
Meglio questi esami di riparazione o sistemare tutti i problemi strutturali e formativi (professori) delle scuole?
Ai posteri l'ardua sentenza...
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
Blue Angel: Meglio questi esami di riparazione o sistemare tutti i problemi strutturali e formativi (professori) delle scuole?
Ai posteri l'ardua sentenza...
Secondo me tutti e due... è logico che si fa prima a fare gli esami di riparazione x gli studenti che non le riparazioni x gli edifici scolastici...:lol
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Certo che finchè non arrivano i soldi le scuole non possono fare riparazioni consistenti!!...
Tu preferisci fare gli esami di riparazione a settembre e nel frattempo vivere in una scuola pericolosa e anti-igienica o non fare gli esami e vivere in una scuola favolosa?
Io avrei preferito la seconda, di sicuro!!
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
Blue Angel : Certo che finchè non arrivano i soldi le scuole non possono fare riparazioni consistenti!!...
Tu preferisci fare gli esami di riparazione a settembre e nel frattempo vivere in una scuola pericolosa e anti-igienica o non fare gli esami e vivere in una scuola favolosa?
Io avrei preferito la seconda, di sicuro!!
Bè, se la metti così avrei scelto la seconda...
è naturale che chi ha il debito preferisca non fare l'esame di riparazione, cmq se x cercare di recuperarlo ha studiato durante l'estate e ha la coscienza a posto che ci sia l'esame o no dovrebbe essere in grado di affrontarlo...
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Io non ho mai avuto un solo debito in 5 anni, ma sono contrario cmq ;)
Si infatti il tuo ragionamento su "esame o no" è perfetto...
feder91
feder91 - Sapiens Sapiens - 994 Punti
Rispondi Cita Salva
ke skifo........sapete da quale anno è valida la normativa?
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Già da quest'anno!..
Non ci sarà l'obbligo di saldare solo per i maturandi, x quest'anno...nei prossimi anni forse ce ne sarà anche x loro!
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
non che con i debiti fosse meglio...

Ma questo è troppo ma troppo severo.

Se fosse stato per merito di fioroni, l' anno scorso avrei perso 12 compagni con il debito non superato...
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualer:
non che con i debiti fosse meglio...
Ma questo è troppo ma troppo severo.

..nn è severo, è semplicemente stupido (e pensa che nn sono bastati molti anni per capirlo)

per quello che mi riguarda sono fallimentari sia il sistema a debiti sia quello che prevede gli esami di riparazione (così formulato).
il fatto è che una scuola superiore, visto che prevede una sterminata quantità di indirizzi, dovrebbe preparare su qlcsa in particolare (e nn su tutto in generale); il che nn significa che la scuola superiore si deve identificare col modello universitario, ma semplicemente che bosogna dare alle cose il giusto peso: è inammissibile che a un liceo scientifico si facciano miliardi di ore di italiano, storia, filosofia, latino e si riducano a poche le ore settimanali di matematica e fisica (che per esperienza personale assicuro nn essere sufficienti). idem per gli istituti.
questa nn è un'altra questione: prima coi debiti, adesso con quest'ultima riforma che sta per prendere piede, si privilegia sempre più la cultura generale e sempre meno quella specifica (e il più delle volte scientifica). inutile dire che ormai fra le classi politiche scarseggiano le proposte intelligenti.. perchè nn soppiantare i debiti con esami di recupero per le materie realmente importanti relativamente all'istituto frequentato?

Pagine: 123456789101112131415

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nemo0772

nemo0772 Blogger 47 Punti

VIP
Registrati via email