magikfair
magikfair - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
è in corso una nuova riforma devastante,ovviamente opera della Gelmini,che vuole fare altrettanti tagli sulla scuola... è bene che noi tutti studenti e non dobbiamo unirci insieme per far si che questo non avvenga.
Si sta attuando una riforma la A036,che attuerà,molto probabilmente dei cambiamenti radicali,i quali:
‐ LICEO DELLE SCIENZE UMANE (ex SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO): abolizione delle materie:PSICOLOGIA,FILOSOFIA,(già dal prossimo anno).
‐ LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (ex LICEO DELLE SCIENZE
SOCIALI): - 19 ore per ogni sezione (riduzione delle cattedre a 1/2 delle attuali per
la riduzione delle discipline di indirizzo e per l'attribuzione dello ore di filosofia alla
classe di concorso A037)
‐ ISTITUTO SOCIO SANITARIO (ex IST. PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIALI): - 5 ore di
materie di indirizzo in ogni sezione (riduzione delle cattedre a 4/5 delle attuali)
‐ ISTITUTO TECNICO PER LE ATTIVITÀ SOCIALI: completa cancellazione dell’indirizzo
‐ ISTITUTO GRAFICA E COMUNICAZIONE (ex INDIRIZZO GRAFICO PUBBLICITARIO): non è
ancora chiaro se vi saranno tagli e di quale entità
‐ ISTITUTO ALBERGHIERO: probabilmente - 4 ore a sezione (totale cancellazione delle
cattedre esistenti)
‐ ISTITUTO PROFESSIONALE TURISTICO: probabilmente - 4 ore a sezione (totale
cancellazione delle cattedre esistenti)
Cosa guadagna invece?
‐ LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO (opzione del liceo scientifico): in 1/3 dei casi + 6 ore
per sezione per l'attribuzione alla A036 dell'insegnamento di filosofia (questo accadrà
solo in 1/3 dei licei tecnologici poiché in circa 2/3 di essi è già presente la A036)
‐ LICEO ARTISTICO: probabilmente + 2 o + 6 ore per sezione (non è facile definire con
precisione questo dato, poiché attualmente l'insegnamento di filosofia negli artistici
brocca è assegnato talvolta alla A036 e talvolta alla A037)
‐ LICEO MUSICALE E COREUTICO (di nuova istituzione): + 6 ore per sezione (per
l'attribuzione alla A036 dell'insegnamento di filosofia)
‐ ISTITUTO SERVIZI COMMERCIALI (ex TECNICO GESTIONE AZIENDALE): + 6 ore per sezione
(in alcuni istituti di questo tipo, tuttavia, la A036 è già presente)
Considerazioni generali sui tagli
‐ In riferimento agli ISTITUTI TECNICI/PROFESSIONALI è possibile che i tagli all'indirizzo
alberghiero e turistico vengano in parte o in toto compensati dal maggior numero di ore
assegnato nel tecnico per la gestione aziendale/servizi commerciali. I tagli ai vecchi
istituti professionali per i servizi sociali non vengono invece in alcun modo bilanciati.
VI RENDETE CONTO QUANTI POSTI AL LAVORO SI DIMEZZERANNO??? QUALE SARà IL NOSTRO FUTURO? DA IGNORANTI MANIPOLATI DAL GOVERNO??!
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
Eh cara mia, che doveva esserci questa riforma già si sapeva da tempo.
E che dovremmo fare?
Prendere il potere?
Uccidere tutti i parlamentari?
A che servirebbe?
Di certo non cambierebbe le cose, dato che noi eleggiamo, ma poi loro fanno come vogliono.
Io quest'anno mi ritrovo a fare una dura scelta, in quanto a ragioneria c'erano due corsi: ragioniere programmatore e ragioniere.
Fatto sta che quelli del 94 saranno gli ultimi a scegliere tra i due corsi e ora mi domando: dato che taglieranno il corso programmatori, a questo punto mi conviene andare a igea per poter studiare anche francese oppure andare ugualmente a programmatori studiando così una materia in meno molto importante?
Bel dilemma.
Peccato che io debba scegliere.
Un applauso alla nostra Maria Stella che come al solito a provato a fare la frittata e invece le sono venute due uova all'occhio di bue.
E complimenti anche a Berlusconi, che da mito è passato a stupido.
L'unica cosa buona è che con lui si campa, o almeno per la mia famiglia è così, visto che durante il governo Prodi non riuscivamo nemmeno a comprare il pane.. e non mi vergogno a dirlo.
Ma comunque sia, ogni volta che ci sono le elezioni parlamentari le persone si basano su quello che promettono, ma il punto è: DOVE SI INFORMANO?
Ebbene miei cari, il 70% degli elettori si è basato su quello che si diceva alla TV!!
E non è per niente una bella cosa.
La TV informa, è vero, ma fino ad un certo punto.
A parere mio la gente si è sempre fidata troppo dei governi perché sapeva che avrebbero fatto dei tagli, ma non sapevano il COME.
Perché è logico che se per esempio il governo vuole dare alla sanità pubblica 100.000 €, dovrà tagliare da qualche parte.. o no?
Non credete?
Alla fine però, si vedono i risultati.. gente che si ritrova disoccupata da un giorno ad un altro e famiglie che si ritrovano senza poter permettersi un pezzo di pane.
Si dovrebbe cambiare governo.
Se fosse possibile, farei una repubblica presidenziale.

Ah, mi ero dimenticata di dire una cosa: loro tagliano tagliano, ma i loro stipendi AUMENTANO AUMENTANO. Tanto per farvi un esempio: l'anno scorso si sono autoaumentati lo stipendio di 3.000 €, sembra che gli 8.000 € non gli bastavano..eh?


ps: Benvenuta sul forum, ho visto adesso che ti sei appena registrata =D
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Un primo invito a tutti quanti. Non abbandoniamoci al populismo sulla politica. E' vero che in questo periodo fenomeni come Grillo e Travaglio, nonché molte testate giornalistiche, sono distruttivi sulla politica, ma non mi pare il caso di fare di tutta l'erba un fascio. Fare il parlamentare, e a maggior ragione del Governo, vuol dire amministrare il Paese dal ruolo più importante che ci sia. E' normale che gli stipendi loro siano più alti di quelli di un operaio o di un impiegato, ci mancherebbe altro. E parlare male di un Ministro - mi riferisco a magikfair - non è positivo, perché è stato scelto da chi abbiamo votato noi. Non è questione di destra o di sinistra, ma solo di rispetto reciproco.

Detto questo, magikfair, se vuoi ti spiego il principio madre di questo intervento: si stanno semplicemente togliendo le sperimentazioni attualmente presenti in questi corsi. E' un po' lo stesso intervento che è stato fatto (e si sta facendo) all'Università, in cui si sta cercando di far chiudere i corsi con uno o due studenti. Dal tuo intervento, oltre ad alcune imprecisioni (le proposte di legge hanno un numero e un anno, quello che hai scritto tu, "A036", è una categoria di docenti), noto che la preoccupazione è rivolta verso le cattedre dei docenti che salteranno. Anche qui potremmo parlarne per ore intere, forse non basterebbe un saggio a riguardo. Innanzitutto per il fatto che i docenti vengono scelti per anzianità d'insegnamento e non per meriti. In secondo luogo perché per decenni si è dato libero accesso al mondo dell'insegnamento, creando non nuovi posti di lavoro, ma solo tanto precariato. Per capirci, inutile avere ogni anno (dati puramente a caso!!) 5.000 nuovi docenti se riusciamo ad avere solo 500 cattedre per loro. Si è provato in diversi modi a trovare una sistemazione per tutti i docenti ma mi pare evidente che l'unico sistema possibile è quello che sta seguendo Gelmini: tagliare le cose inutili e limitare il numero di docenti "in ingresso". Che poi sia poco bello hai tutte le ragioni. Ma prima o poi la testa al toro va pur tagliata.
Quando un giorno verrà fatta una bella riforma per scegliere i docenti in base a quanto sono bravi e preparati, il problema che evidenzi non si proporrà più. Allora saranno i peggiori a perdere la cattedra e, onestamente, la cosa non mi preoccuperà affatto, anzi.

Scusa se mi sono dilungato così tanto ma...era difficile essere più brevi :)
Colgo anche l'occasione per darti il benvenuto su Skuola.net!

Saluti!!
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
# Blue Angel : Innanzitutto per il fatto che i docenti vengono scelti per anzianità d'insegnamento e non per meriti. In secondo luogo perché per decenni si è dato libero accesso al mondo dell'insegnamento, creando non nuovi posti di lavoro, ma solo tanto precariato. Per capirci, inutile avere ogni anno (dati puramente a caso!!) 5.000 nuovi docenti se riusciamo ad avere solo 500 cattedre per loro. Si è provato in diversi modi a trovare una sistemazione per tutti i docenti ma mi pare evidente che l'unico sistema possibile è quello che sta seguendo Gelmini: tagliare le cose inutili e limitare il numero di docenti "in ingresso". Che poi sia poco bello hai tutte le ragioni. Ma prima o poi la testa al toro va pur tagliata.
Quando un giorno verrà fatta una bella riforma per scegliere i docenti in base a quanto sono bravi e preparati, il problema che evidenzi non si proporrà più. Allora saranno i peggiori a perdere la cattedra e, onestamente, la cosa non mi preoccuperà affatto, anzi.

Hai ragione, è proprio quello che abbiamo anche detto sulla discussione dei maggiori problemi..
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Infatti :) però visto che la nuova utente forse non aveva letto la nostra chiacchierata ho ribadito il concetto!!
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
Eh già, però devo dire proprio che questa sezione è stupenda!!
Posso finalmente fare uno dei miei vecchi sermoni.
magikfair
magikfair - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
..rieccomi dopo tanto...concordo pienamente su come la pensate...e riguardo ai tagli soprattutto.
Bhè,se i loro milioni anzicchè sfruttarli x l'Italia,non solo come scuola,li scialaquano a prostitute e trans...mi viene un bel dubbio sull'autenticità questo governo.
Riguardo alla scuola,con i nostri prof stiamo organizzando una manifestazione che si dovrebbe (lo spero) ingrandire,magari avvisando anche la stampa.
Vi farò sapere meglio,se v interessa..
PS:grazie x il benvenuto :victory
Brando
Brando - Sapiens - 410 Punti
Rispondi Cita Salva
Che vergogna avere un ministro dell'istruzione così ...
Concludo dicendo di passare buone feste Italia!
magikfair
magikfair - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
# Blue Angel : Un primo invito a tutti quanti. Non abbandoniamoci al populismo sulla politica. E' vero che in questo periodo fenomeni come Grillo e Travaglio, nonché molte testate giornalistiche, sono distruttivi sulla politica, ma non mi pare il caso di fare di tutta l'erba un fascio. Fare il parlamentare, e a maggior ragione del Governo, vuol dire amministrare il Paese dal ruolo più importante che ci sia. E' normale che gli stipendi loro siano più alti di quelli di un operaio o di un impiegato, ci mancherebbe altro. E parlare male di un Ministro - mi riferisco a magikfair - non è positivo, perché è stato scelto da chi abbiamo votato noi. Non è questione di destra o di sinistra, ma solo di rispetto reciproco.

Detto questo, magikfair, se vuoi ti spiego il principio madre di questo intervento: si stanno semplicemente togliendo le sperimentazioni attualmente presenti in questi corsi. E' un po' lo stesso intervento che è stato fatto (e si sta facendo) all'Università, in cui si sta cercando di far chiudere i corsi con uno o due studenti. Dal tuo intervento, oltre ad alcune imprecisioni (le proposte di legge hanno un numero e un anno, quello che hai scritto tu, "A036", è una categoria di docenti), noto che la preoccupazione è rivolta verso le cattedre dei docenti che salteranno. Anche qui potremmo parlarne per ore intere, forse non basterebbe un saggio a riguardo. Innanzitutto per il fatto che i docenti vengono scelti per anzianità d'insegnamento e non per meriti. In secondo luogo perché per decenni si è dato libero accesso al mondo dell'insegnamento, creando non nuovi posti di lavoro, ma solo tanto precariato. Per capirci, inutile avere ogni anno (dati puramente a caso!!) 5.000 nuovi docenti se riusciamo ad avere solo 500 cattedre per loro. Si è provato in diversi modi a trovare una sistemazione per tutti i docenti ma mi pare evidente che l'unico sistema possibile è quello che sta seguendo Gelmini: tagliare le cose inutili e limitare il numero di docenti "in ingresso". Che poi sia poco bello hai tutte le ragioni. Ma prima o poi la testa al toro va pur tagliata.
Quando un giorno verrà fatta una bella riforma per scegliere i docenti in base a quanto sono bravi e preparati, il problema che evidenzi non si proporrà più. Allora saranno i peggiori a perdere la cattedra e, onestamente, la cosa non mi preoccuperà affatto, anzi.

Scusa se mi sono dilungato così tanto ma...era difficile essere più brevi :)
Colgo anche l'occasione per darti il benvenuto su Skuola.net!

Saluti!!
CMQ NON HA ACCENNATO AGLI STIPENDI DEI MINISTRI O ALTRO! :con
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
# Brando : Che vergogna avere un ministro dell'istruzione così ...
Concludo dicendo di passare buone feste Italia!
Mi piacerebbe sapere cosa ci trovi di vergognoso :)
neon97
neon97 - Eliminato - 2505 Punti
Rispondi Cita Salva
2030: "Papà, tu che liceo hai fatto?"
"Il primo anno il magistrale, il secondo il socio-psico-pedagogico, il terzo
quello delle scienze umane, il quarto il liceo per formazione insegnanti e il quinto il liceo per formazione corpo docenti e educazione"
"EH???"
"Lascia stare che non l'ho capita pure io!"
Scena che si ripeterà per milioni di volte. Che tristezza, le scuole crollano a pezzi e pensano a cambiare i nomi. :box :cry :sega
Daniele
Daniele - Blogger - 27611 Punti
Rispondi Cita Salva
Io penso semplicemente questo in merito alla Riforma: c'era necessità di risparmiare sulla spesa pubblica, così in ogni settore ci sono stati dei tagli. Istruzione, Sanità, Pubblica Sicurezza, ecc. C'è anche da dire che molti soldi sono stati investiti in ammortizzatori sociali per via della crisi. Insomma c'è un problema di risorse economiche, i soldi non si fabbricano. Però l'unico taglio di cui non si è parlato è quello in merito ai costi della politica: quelli sono rimasti immutati. Se il paese deve stringere la cinghia, lo deve fare dalla testa ai piedi.
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Errato Dany, è ora in Senato la bozza se non erro firmata da Calderoli proprio per tagliare e razionalizzare su tutti gli enti pubblici. E onestamente i dubbi su questa proposta sono tanti, perché i tagli fattibili sono interministeriali, almeno a mio avviso, e non dovrebbero toccare tanto gli enti locali. Vedremo come verrà modificata man mano da commissioni e parlamentari :)
orrfeos
orrfeos - Genius - 14616 Punti
Rispondi Cita Salva
Indubbiamente è vero quanto detto, si stà tagliando un po' da tutto e per problemi oggettivi che hanno investito l'intero globo , tuttavia vedo nella politica un notevole disinteresse per la scuola e per i docenti soprattutto che operano in essa. E non è questione di colore politico in quanto sono diverse legislature che ministri dopo ministri, di destra e di sinistra, hanno attuato ben poche riforme efficenti che tutelassero gli studenti, la didattica e i docenti il cui tasso di disoccupazione cresce a vista d'occhio. Ecco se c'è una cosa che potrei chiedere al Parlamento per questo 2010 sarebbe solo un po'più di attenzione e cura per la scuola pubblica...
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Sai orrfeos, il problema secondo me è nella ricerca della popolarità. Mi spiego meglio. Obiettivamente sappiamo tutti che la scuola superiore andrebbe riformata, in tutto. Non esiste meritocrazia, nè tra gli studenti nè tra i docenti. Parlando di noi studenti (per quanto riguarda i prof ne ho già parlato in 1000 3d diversi) è evidente il fatto che usciti dalla scuola superiori non solo siamo i signori nessuno, ma non siamo nemmeno preparati sulle discipline che abbiamo studiato. Ti dirò di più: le nostre scuole hanno grandissime differenze a seconda che siano al nord o al sud, ben al di là dell'autonomia scolastica. Conosco diversi ragazzi che hanno fatto i primi anni di studio in regioni del sud italia e, una volta saliti al nord per terminare la scuola, si sono trovati in difficoltà per quanto si studiava.
Sarebbe necessario pertanto un radicale intervento dello Stato. Andando però a toccare il posto di migliaia di insegnanti, e rendendo anche il gioco più difficile agli studenti, un Governo perderebbe notevolmente il consenso. E' triste, ma è vero. E' per questo allora che finché non arriverà un Ministro con le p***e (mi auto-censuro ihih) sarà difficile cambiare: ci vorrebbe qualcuno in stile Brunetta, ma per ora manca. E così non possiamo che attendere fiduciosi!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email