MiK194
MiK194 - Genius - 2838 Punti
Rispondi Cita Salva
Ci sono dei criteri di valutazione per i docenti? Quali sono?
Un docente può affermare che il voto massimo di un'interrogazione è 6?
Questo argomento, in un consiglio di classe, può produrre effetti negativi per il docente?

Questa discussione nasce poichè io penso che un docente dovrebbe fare delle interrogazioni che mette allo stesso livello le capacità di tutti i suoi allievi e un'interrogazione non dovrebbe avere un voto minimo pari a sei dato che, come tutti sanno, la valutazione va da 0 a 10.
lara^^
lara^^ - Eliminato - 265 Punti
Rispondi Cita Salva
bhe ci sn dei professori che ritengono che l'argomento dell'interrogazione è talmente facile che mette il limite di 6. il loro modo di valutare è in base ad alcuni requisiti:impegno a scuola,comportamento cn i prof e quanto studi....se quel giorno nn hai studiato molto ma i prof sanno ke sei uno ke si impegna e ti dai da fare allora ti mettono un voto positivo


spero di averti aiutato^^
Strawberry-kiss
Strawberry-kiss - Ominide - 49 Punti
Rispondi Cita Salva
ogni prof ha un suo metodo di valutazione, ma comunque al di fuori di questo di solito quando interrogato vanno a valutare i seguenti punti :
- preparazione sull'ultimo argomento assegnato
- preparazione su argomenti vecchi (non necessariamente di 2 mesi prima, ma anche della lezione precedente)
- impegno
- comportamento
più o meno il loro giudizio si basa quasi sempre su questi criteri,poi se ritengono che un compito o un'interrogazione sia troppo facile possono stabilire un voto massimo ma il voto minimo no perché comunque dipende dalla preparazione dell'alunno interrogato ... io non sono una prof ... ma mettere come voto massimo 6 mi pare un'po' strano... insomma ... sei sarebbe a malapena sufficiente !!
Moon96
Moon96 - Genius - 18754 Punti
Rispondi Cita Salva
Per esperienza ti posso dire che i professori hanno il potere di valutare delle interrogazioni con un voto massimo di 6 se così è per tutti coloro che si fanno interrogare in quell'argomento o che svolgono quel compito scritto.

A me è capitato questo disagio all'inizio del liceo e ho risolto parlando con la prof interessata e spiegando le mie ragioni u.u

Altri continueranno a stabilire dei voti come limite massimo..

Ti consiglio, prima di rivolgerti al consiglio di classe, di parlare con il docente interessato.
lara^^
lara^^ - Eliminato - 265 Punti
Rispondi Cita Salva
avete ragione...raga fra tre giorni iniziano gli esami di recupero ma come sn gli esami di recupero del 2 anno di italiano?
lenlauret
lenlauret - Mito - 2043 Punti
Rispondi Cita Salva
purtroppo ogni professore ha il potere di valutare le prove e le interrogazioni a suo piacimento e le sue decisioni in genere non sono sindacabili. Tuttavia se ci sono casi di palese accanimento contro una determinata persona, sproporzioni di valutazione tra compiti uguali (tipo i compiti a risposta chiusa), criteri illogici o comunque totalmente ingiusti allora non è giusto rimanere inerti. Il primo passo potrebbe essere quello di parlarne con un professore del consiglio di classe di fiducia e/o con il Preside, magari avvalendosi dell'aiuto dei rappresentanti degli studenti e dei genitori.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

kunvasquero

kunvasquero Geek 347 Punti

VIP
Registrati via email