Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Rispondi Cita Salva
buongiorno a tutta la redazione e vi ringrazio per tutto quello che fate per noi studenti ;).

non so se è la sezione giusta per quello che voglio dirvi a nome di tutti gli utenti come me,ma spero che sia adatta e soprattutto che venga presa in considerazione dagli admin e da tutto lo staff.

l'altro giorno,ho scoperto per caso,che alcuni appunti (universitari) sono a pagamento,cosa che mi ha colpito e non poco,e ho chiesto subito spiegazioni a tutti ;diciamo che sono rimasti colpiti quasi tutti (moderatori compresi) nessuno sapeva di questa iniziativa ma poi mi sono informato meglio; ho saputo,che c'è un'iniziativa (non so da quanto tempo) dove uno studente può decidere se pubblicare i suoi appunti (universitari) gratuitamente come è stato sempre u.u,oppure se metterli a pagamento (ovviamente con dei prezzi ragionevoli). questa è un iniziativa giusta nei confronti di un'azienda che ormai si è ingrandita come skuola.net,è giusto che questo sito ambia anche delle entrate,non ci sono dubbi, ma se io scrivo su google skuola net i risultati della ricerca sono: "skuola.net il paradiso dello studente! la prima risorsa completamente gratuita per gli studenti della scuola italiana".


una cosa non mi torna, completamente gratuita? o.O e allora perchè ci sono appunti a pagamento? voi sicuramente mi rispondereste: " il sito funziona da tramite ,uno studente è libero se pubblicarli gratuitamente oppure fissare con noi un prezzo". ok è giusto,quindi il sito non obbliga che gli appunti vengano pagati,sono gli utenti che decidono e va bene. però se voi date questa opportunità, chi è il fesso che pubblicherà i suoi appunti gratuitamente? si parla di 99 centesimi (uno può dire,sono una miseria) ma se si mandano mille appunti alla volta,beh non è più una miseria, e non si farà scappare questa opportunità nessuno studente universitario che ha intenzione di vendere i propri appunti.con questo voglio dire che nel giro di pochi mesi,quasi tutti gli appunti,saranno a pagamento (tranne quelli che già da ora sono gratis) quindi skuola net non sarà più "completamente gratuita"

l'altra cosa che vorrei dirvi è la seguente: " se io dopo che acquisto un appunto,mi accorgo che il materiale che ho appena acquistato non mi soddisfa,che cosa faccio? che garanzie ho? così sembra come comprare la gatta nel sacco,come si suol dire.

c'è chi dice che nell'ambiente universitario, gli studenti non regalano ma vendono le proprie dispense,ok va bene, ed è giusto che sia così.ma quando io mi trovo faccia a faccia con chi vuole vendermi l'appunto,la prima cosa che chiedo è di farmi controllare prima quello che mi sta vendendo,e poi lo acquisto.ma in un sito,queste garanzie non si possono avere, e non mi sembra corretto che dopo che uno studente sborsi soldi,non venga nemmeno soddisfatto ( questo rischio c'è,non credo che la cosa giusta sia quella di acquistare tutti gli appunti,così non si corre questo rischio).

poi un'altra cosa, i soldi da sborsare per un appunto universitario non sono molti (anche se di questi tempi anche 10 centesimi sono soldi ;) ma il pagamento deve avvenire mediante conto corrente,giusto? e se un utente non dispone di un conto corrente cosa fa?,va e se lo crea apposta anche se non ha la garanzia di poterlo coprire? oppure rimane senza appunto? andando avanti così e se la maggior parte di appunti che interessano sono a pagamento,(spero di no) mi sa che gli appunti li potranno avere solo pochi.

a nome di tutti gli utenti come me,io chiedo spiegazioni in proposito da parte degli admin e se fosse possibile di prendere opportuni provvedimenti in proposito; skuola.net è una risorsa bellissima,si trova tutto ed è tutto eccellente, per uno studente trovare quello che gli serve nel sito è come un sogno, però non facciamo diventare questo sogno un incubo, PER FAVORE.

vorrei precisare che la mia iniziativa e di tutti gli utenti di skuola.net, non è per nulla una critica o un insulto,al contrario è solo una richiesta di spiegazioni e di garanzie .

grazie per l'attenzione e cordiali saluti a tutti :)
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 43868 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao Giuseppe,
Io posso parlare da studentessa universitaria e inoltre ti aggiorno perché io ero a conoscenza di questo fatto degli appunti a pagamento. Questa idea gira da mesi ma solo a da poco è riuscita, infatti solamente a giugno la redazione ha cambiato tutto il metodo di invio degli appunti. Come forse sai già, da tuoi amici che frequentano l’università , i ragazzi vendono i propri appunti e le proprie dispense per ottenere dei soldi e potersi cosi pagare un altro libro universitario, perché come tu ben sai l’istruzione costa moltissimo un solo libro universitario lo puoi trovare anche intorno ai 70€ se non più,perciò i ragazzi universitari tendevano a non pubblicare i propri appunti ma se li tenevano per sé potendo cosi venderli perché mettiti nei loro panni, prendi appunti durante tutto l’anno, ti sacrifichi alzandoti presto la mattina,oppure rimanendo a seguire fino a tardi e questi sforzi almeno vanno un minimo incentivati. Ecco io anche ho faccio questi sforzi e ho inviato appunti universitari gratis però quando ero in Redazione la prima cosa che dissi allo staff fu “Ma i ragazzi universitari inviano appunti? Lo chiedo perché di solito gli appunti li vendono e non credo che molti ragazzi siano disposti a pubblicarli gratis, quindi secondo me ci sono pochi appunti universitari”.
Ebbene quel giorno mi avevano detto che avevo ragione e che qualcosa sarebbe cambiato, inoltre vorrei dirti che i soldi non li prende la redazione ma lo studente stesso,la redazione non prenderà nulla se non una minima parte. Per me è giusto il metodo mettere i propri appunti a disposizione di altri che ne hanno bisogno, poi dipende dallo studente se vuole lasciarli gratis o venderli. Ovunque vai gli appunti te li venderanno, non ci sarà mai un ragazzo che ti dirà “vuoi questi appunti, te li regalo”.
Io quando potrò continuerò a inviare i miei appunti gratuitamente, quindi dipende anche dalle persone però per aumentare il numero di appunti universitari nel sito c’è bisogno di questo nuovo metodo messo in atto solamente agli inizi di giugno.
Proviamo cosi, poi male che va verrà cambiato. Secondo me però cosi avremmo molti più appunti universitari in questo sito e a mio parere tanto se ti servono gli appunti o li compri su skuola o li compri da un amico alla fine gli appunti te li venderanno sempre ne sono convinta.
Per quanto riguarda la domanda sul “Se non mi piacciono gli appunti poi come faccio” bhè a questa domanda non so dare una risposta.
Però a mio parere questo metodo non è sbagliato, anzi arricchiremo l’archivio di appunti universitari che si ne abbiamo molti ma cosi ne avremmo ancora di più.
Ciao Laura!
Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Rispondi Cita Salva
questo è giusto,ma ci vogliono più garanzie, vorrei che rispondessero anche gli admin,condivido il tuo pensiero cma :)

però ripeto,nell'ambiente universitario,io posso vedere che cosa compra,ma in un sito no, è questo il punto,nn hai tante garanzie
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 21444 Punti
Rispondi Cita Salva
Hello Peppotto,
non sono un ragazzo universitario, ma la penso esattamente come te! A questo proposito, vi si aprono due possibilità, da una parte positiva e da una parte negativa: Se gli appunti sono a pagamento, il numero degli appunti nel sito aumenterebbe (ma c'è anche da dire che il numero degli studenti universitari è sicuramente minore rispetto al numero degli studenti non universitari), perché ci saranno più utenti che invieranno appunti sapendo che verranno risarciti; allo stesso tempo è un lato negativo, perché gli appunti verranno pubblicati, ma molti meno utenti li andranno a scaricare... Lasciamo perdere il fatto di avere o non avere un conto corrente, ma apriamo le porte ad un problema: Molti genitori di figli Universitari non permettono, nel caso in cui dopo aver scaricato un appunto e non esserne rimasto soddisfatto, di acquistarne un altro, o mi sbaglio?
Beh, c'è comunque da dire che gli appunti universitari sono preziosi, ed allo stesso tempo ci sono famiglie che possono permettersi di acquistare tutti gli appunti che vogliono, ma sicuramente il numero di appunti scaricati sarà moooolto minore, rispetto a quando erano gratis.
Io la penso così ;)

Ciaoooo cicciooo :D
Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Rispondi Cita Salva
a dimenticavo,capisco che gli sforzi devono essere ripagati, ma non bastava il concorso a premi? chi invia tanti appunti è ripagato e non poco ;)
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 21444 Punti
Rispondi Cita Salva
Appunto, va a finire che un utente invia tanti appunti universitari, il quale non avrebbe mai inviato appunti prima di questa occasione (facciamo finta che ne invii 100 e ognuno costi €0,99, e vengo acquistati tutti; guadagna 99€) e alle fine sempre lo stesso utente arriva primo/a nel concorso appunti e vince 100€. In tutto vince 199€... Secondo me dovrebbe dovuto aver vinto solo 100€, perché alla fine se li è guadagnati, ma non anche i 99€...
Gloongo
Gloongo - Geek - 3659 Punti
Rispondi Cita Salva
senza entrare nel merito della discussione (lo farò magari in un secondo momento perchè ora vado un po' di fretta...) preciso soltanto che gli appunti caricati come "a pagamento" non sono valgono nell'ottica del concorso, cioè non attribuiscono alcun punteggio all'utente.

Ciaoo ;)
Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie ,ma non era questo il punto della discussione ;)

Aggiunto 33 secondi più tardi:

aspetteremo cmq la tua risposta,appena hai più tempo ;)
Gloongo
Gloongo - Geek - 3659 Punti
Rispondi Cita Salva
si, era necessaria una precisazione perchè Antrax invece non aveva capito bene il funzionamento ;)
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 21444 Punti
Rispondi Cita Salva
Ah ecco!! Va benissimo Glòò ;)
Max 2433/BO
Max 2433/BO - Genius - 15502 Punti
Rispondi Cita Salva
Innanzi tutto si dovrà cambiare questa frase:

"skuola.net il paradiso dello studente! la prima risorsa completamente gratuita per gli studenti della scuola italiana"

... perchè d'ora in poi suonerebbe un po' falsa... ;)

Comunque voler vendere o meno i propri appunti è una scelta personale e non va per questo certamente demonizzata, l'unica cosa è che la vendita di un prodotto tramite internet, perchè, a questo punto di questo si tratta, ricade in tutta la normativa relativa alla compra vendita di beni, in questo caso per il tramite poi di un intermediario che è, per l'appunto, skuola.net, il quale, come ben scritto, trattiene a fine mese (a titolo di "commissioni" ) un 30% del totale guadagnato dal singolo.

Quindi, a mio parere, alla fine vi troverete a dovervi attrezzare al rispetto di tutta una serie di norme relative alla vendita di un bene, proprio per la tutela del consumatore di tale bene.

Alcune delle questioni che potrebbero presentarsi (e che già sono state accennate) sono:

1) Il "diritto di recesso", contemplato dal nostro ordinamento giuridico.

2) Il diritto alla copia di sicurezza: in pratica la garanzia (essendo il bene di natura "digitale elettronica" ) di poter avere la possibilità di fare dei backup di sicurezza: leggo che il documento è protetto da DRM, quindi come posso fare le mie copie di sicurezza, o come posso avere copie di sicurezza (gratuite, perchè il bene è già stato pagato) nel caso che il supporto dove registro il mio documento vada in malora? Di quante copie di sicurezza ho diritto, ovvero il documento che acquisto ha una scadenza?

Visto che non ho potuto accedere alle pagine linkate da "scopri di più", perchè rimandano genericamente alla home page di skuola.net, domando:
il DRM applicato al documento mi blocca anche la stampa dello stesso?

Penso che non sia possibile, altrimenti se non le blocca è una sicurezza da nulla: si stampa il documento si riscannerizza e si ha un nuovo documento digitale liberamente distribuibile senza DRM applicato.

D'altro canto se anche la stampa è bloccata allora il documento è consultabile solo digitalmente, però va specificato.

Ripeto ognuno è libero di guadagnare come e dove vuole, se c'è domanda...

... però chi acquista va tutelato.

:hi

Massimiliano
Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Rispondi Cita Salva
max mi hai capito in pieno,sono d'accordo con te, vorrei che fosse tutto gratuito, ma se devo acquistare qualche cosa, prima di farlo ci vorrebbero più garanzie ;)
sbardy
sbardy - Admin - 22784 Punti
Rispondi Cita Salva
@giuseppe grazie mille per l'intervento se passi a roma o a torino da noi ci prendiamo un caffè. anche con laura e anthrax :)

ti rispondo per punti:
- per ora il marketplace appunti universitari è in beta, a brevissimo vedrai lo store, le guide le faq, che rispondono a tutte le tue domande.
- garanzie: per ora hai l'anteprima di una pagina per vedere la bontà del contenuto. a breve l'anteprima sarà più ampia, per cui potrai vedere molto di più prima di comprare l'appunto... abbiamo anche in serbo altre novità per assicurarti che quello che compri è quello che vuoi
- il marketplace è uno strumento che permette di far guadagnare gli studenti universitari per arrotondare. ma non sei obbligato a pubblicare i tuoi appunti a pagamento, puoi anche farlo gratis! Il 70%-80% della vendita di ogni appunto viene subito incassato dal publisher :)
- Skuola.net rimane e rimarrà una risorsa di contenuti prevalentemente gratuiti però vogliamo dare un'opportunità in più alla gente che decide di pubblicare un appunto di qualità superiore. come avete visto ci saranno sempre appunti gratis o a pagamento per ogni argomento ... il libero arbitrio regnerà sovrano

ragazzi se avete altri consigli o critiche scrivete pure qua o in privato. sarò felice di rispondervi! grazie mille del vostro supporto!

p.s. effettivamente dobbiamo modificare il "completamente gratuito" lo faremo presto

Aggiunto 3 minuti più tardi:

@max: il drm c'e'. Il publisher è tutelato. questione di pochi giorni e la sezione che risponde a tutte le vostre domande sarà online :)
altre domande o dubbi a cui posso dare risposta?
Daniele
Daniele - Blogger - 27609 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti. Vi ringrazio per questa discussione che ci permette di spiegare questa scelta direttamente.

Come ben saprete, creare un database di appunti universitari ricco e capillare è molto più difficile di fare altrettanto per le scuole superiori. Questo perché quasi ogni corso ha un programma a sé. Pertanto ci siamo resi conto che l'unico modo per raggiungere questo obiettivo, ovvero rendere disponibili gli appunti di tutti i corsi, era quello di incentivare direttamente gli studenti in questo modo. Anche perché, ed è cosa comune, all'Università molti studenti vendono appunti a prezzi molto elevati e quindi stiamo cercando
a) di renderli disponibili a tutti e non solo a quelli che sanno entrare negli ambienti di studio giusti
b) di abbattere il prezzo mettendoli in concorrenza

Detto questo la Redazione di Skuola.net, proprio perché crede fermamente nel modello della gratuità, dallo scorso anno ha inserito a proprie spese circa 30.000 appunti universitari e quelli continueranno a rimanere gratis.

La commissione sugli acquisti ci serve per sostenere lo sviluppo di questo prodotto che siamo sicuri aiuterà molti studenti e non cambierà la filosofia del sito. Tutti gli appunti delle superiori e gran parte di quelli universitari saranno free.

Per quanto riguarda il discorso di Max, il DRM è solo a protezione di chi vende, tu puoi stampare e riscaricare il documento quante volte vuoi. Inoltre è un beta, quindi stiamo lavorando appunto per migliorare il prodotto...
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 21444 Punti
Rispondi Cita Salva
Sbardy con molto piacere vengo a prendere un caffè a Roma :lol :pp
Ora ho le idee più chiare sull'argomento, quindi credo che se il contenuto di un determinato appunto abbia un'anteprima più ampia, allora credo che l'appunto possa essere anche a pagamento (anche perché come accennavi sono appunti di qualità superiore), e allo stesso tempo gli appunti universitari vengono venduti anche a più di €0,99.
Logicamente l'appunto deve essere anche gradito all'utente che va ad acquistarlo, e quindi deve essere ben controllato, nei minimi dettagli, ma allo stesso tempo deve essere l'utente stesso a rendere il contenuto dell'appunto esatto, se vuole venderlo ;)

Pagine: 123

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email