Verino
Verino - Ominide - 28 Punti
Salva
Mi potete spiegare per favore la fotosintesi,in particolare:i fotosistemi 1 e 2 e la fotofosforilazione?Grazie
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Salva
http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20080607041252AAe6r4h
Fotosistema 1 e fotosistema 2
La fase luminosa della fotosintesi, riguarda l'assorbimento dell'energia solare da parte di pigmenti fotosintetici ; questi ultimi si organizzano in due fotosistemi, ciascuno dei quali presenta un centro di reazione, la differenza è che funzionano con lunghezza d'onda diversa, infatti si chiamano P 680 (fotosistema 2) e P 700 (fotosistema 1).

La fase luminosa serve a convertire l'energia luminosa in energia chimica, in particolare si formano due molecole ad alto contenuto energetico. Il processo riguarda l'intervento dei due fotosistemi (P 700 e P680) ; ciascuno fatto da molecole di clorofilla, che si organizzano disponendosi come in una piramide. Solo il primo strato di tali molecole verrà eccitato direttamente dalla luce, gli altri strati di molecole verranno eccitati dall'energia di ritorno degli elettroni precedentemente eccitati.

Questo, fino ad arrivare a un centro di reazione capace di convogliare tutta l'energia. Anche il centro di reazione verrà eccitato ma il suo elettrone non farà ritorno. Nel caso del fotosistema 2, inizierà un percorso che porterà alla formazione di ATP e inoltre andrà a rimpiazzare l'elettrone perso dal fotosistema 1 ; mentre, nel caso del fotosistema 1 l'elettrone inizierà un percorso che porterà alla formazione di NADPH.

L'elettrone perso dal fotosistema 1, verrà recuperato dall'acqua che si scinderà grazie alla luce, dando come prodotto finale della reazione l'ossigeno. Il meccanismo precedentemente descritto può essere schematizzato secondo lo schema z.

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20080527090223AAvfyO8
la fosforilazione avviene ad opera di particolari enzimi chiamati chinasi...il gruppo fosfato che viene trasferito sul substrato, proviene da fosfato in "gamma" dell'ATP. grazie a questa modificazione, che inserisce una carica negativa, si assiste a una cambiamento conformazionale del substrato.

la fotofosforilazione è un processo che corrisponde alla sintesi di ATP provocata dalla luce (fotofosforilazione_e_sintesi_di_ATP).

La sintesi di ATP è legata al flusso di elettroni, che può essere ciclico o non ciclico; ai due tipi di flusso corrispondono la fotofosforilazione ciclica e non ciclica.

Nel flusso ciclico degli elettroni fotosintetici il movimento avviene lungo un percorso che si chiude ad anello con il P700 del fotosistema I: gli elettroni passano dall'accettore primario del fotosistema I a un trasportatore che non fa parte della via Z, il citocromo b6.

Nel flusso non ciclico il movimento degli elettroni avviene lungo l'intera via Z perché gli elettroni iniziano e terminano il loro spostamento a livello di sostanze diverse.

Il meccanismo che accoppia la sintesi di ATP con il trasporto degli elettroni nei cloroplasti viene spiegato dall'ipotesi_chemioosmotica_di_Mitchell: la produzione di ATP è accoppiata alla formazione di un gradiente_di_protoni_nella_fotosintesi, a sua volta dovuta al particolare orientamento dei complessi molecolari della membrana tilacoide (asimmetria nella membrana tilacoide).
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Registrati via email