kristy C
kristy C - Ominide - 42 Punti
Salva
MI SPIEGATE QUESTA TESINAAAAAAAAAAAAAAA?



Le piogge acide sono precipitazioni contaminate dalla presenza di composti a reazione acida, che si sono formati nell'atmosfera come conseguenza di processi di combustione. Esse sono tra le cause principali della distruzione della vegetazione.
Le piogge acide sono causate essenzialmente dagli ossidi di zolfo (SOx) e, in parte minore, dagli ossidi d'azoto (NOx), presenti in atmosfera sia per cause naturali che per effetto delle attività umane.
Se non entrano in contatto con delle goccioline d’acqua, questi gas e soprattutto i particolati acidi che da loro si formano pervengono al suolo tramite deposizione secca. Questa deposizione può avvenire secondo meccanismi differenti dettati principalmente dalle dimensioni delle particelle (per impatto e gravità), dallo stato d’aria a contatto con la superficie ricevente e dalla struttura chimica e fisica della superficie stessa. In ogni caso i depositi secchi di SOx e di NOx conducono rapidamente alla formazione dei relativi acidi al suolo.
Nel caso in cui questi gas entrino in contatto con l’acqua atmosferica allora si originano degli acidi prima della deposizione. In presenza di acqua gli ossidi di zolfo originano l’acido solforico, mentre gli ossidi di azoto si trasformano in acido nitrico; di conseguenza queste sostanze causano un’acidificazione delle precipitazioni. In effetti da alcuni decenni in molte zone del pianeta si sono registrate precipitazioni piovose, nevose, nebbie e rugiade con valori di pH significativamente più bassi del normale (pH 5,5), cioè compresi tra 2 e 5. L’azione degli acidi che si formano direttamente in sospensione oppure al suolo provoca l’acidificazione di laghi e corsi d’acqua, danneggia la vegetazione (soprattutto ad alte quote) e molti suoli forestali. Oltre a questo, le piogge acide accelerano il decadimento dei materiali da costruzione e delle vernici; compromettono poi la bellezza ed il decoro degli edifici, delle statue e delle sculture patrimonio culturale di ogni nazione.
Da notare che, prima di raggiungere il suolo, i gas SOx e NOx e i loro derivati, solfati e nitrati, contribuiscono ad un peggioramento della visibilità ed attentano alla salute pubblica.









I rimedi

Il modo migliore per affrontare il problema è ridurre le emissioni di NOx e SO2 in atmosfera.
Le emissioni di SOx dalle centrali elettriche possono essere ridotte prima, durante o dopo la combustione.
Se viene bruciato un combustibile con basso contenuto di zolfo, esso non produce molta SO2, ma la loro produzione può avere un impatto ambientale non trascurabile. La SO2 creata durante la combustione può essere assorbita, se il carburante brucia in presenza di un minerale appropriato (come il calcare).
Molti impianti fanno rimuovono l'SO2 dai gas spruzzando una mistura di acqua e calcare. Questa mistura reagisce con la SO2 formando gesso.
Tutti questi metodi per ridurre le emissioni di gas "acidificanti" sono costosi ed hanno delle controindicazioni, per cui sono state emanate delle leggi per imporre all'industria il loro uso.
L'affrancamento dall'impiego del carbone fossile e del petrolio come fonti di energia potrebbe rappresentare l'inizio di un'inversione di tendenza.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
nemo0772

nemo0772 Blogger 57 Punti

VIP
Registrati via email