• Chimica
  • Cos'è un atomo elettricamente carico?

sono stato bannato!2
sono stato bannato!2 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve faccio la 3a media e non riesco a capì cos'è un atomo elettricamente carico!
Se me lo potreste spiegare grazie!
Newton_1372
Newton_1372 - Genius - 2097 Punti
Rispondi Cita Salva
Ok ci provo, anche se non è così facile come potrebbe sembrare!
L'elettricità è una delle forze fondamentali della natura. Manco a chiederci cos'è, c'è e basta, un pò come la gravità. Permea tutto l'universo con la sua presenza.
Esistono due "tipi" di elettricità, o meglio, due "forme": positiva e negativa, indicati coi simboli + o -.
Se andiamo a vedere l'atomo (ognuna delle piccolissime particelle di cui è composta la materia), esso è formato praticamente da un nucleo centrale, formato da protoni e neutroni, e da una nuvola di elettroni che vi gira intorno.
I protoni hanno una carica elettrica positiva(+), gli elettroni hanno carica elettrica negativa (-) e i neutroni (come dice il nome) non ne hanno.
La maggior parte degli atomi ha numero dei protoni(+) uguale al numero degli elettroni(-), quindi hanno complessivamente carica elettrica positiva e negativa rispettivamente uguali. In questo caso, + e - si annullano e il nostro atomo è elettricamente neutro.
Esistono però degli atomi, chiamati IONI, che hanno numero di elettroni(-) diverso da quello dei protoni(+), quindi complessivamente non sono neutri ma hanno una carica positiva o negativa dovuta al maggior numero di protoni rispetto agli elettroni o viceversa.
Se in un atomo ci sono più protoni che elettroni, l'atomo ha una carica elettrica positiva, e prende il nome di CATIONE.
Se in un atomo ci sono invece più elettroni che protoni, l'atomo ha una carica elettrica negativa, e prende il nome di ANIONE.
tutto chiaro?
Andrea Rachmaninov.
Andrea Rachmaninov. - Genius - 1982 Punti
Rispondi Cita Salva
Posso aggiungere una cosetta?
I metalli formano ioni positivi (cioè hanno tendenza a cedere elettroni(-) dello strato essterno, quindi i protoni(+) sono in maggioranza) mentre i non-metalli formano ioni negativi perchè tendono ad acquistare elettroni,completando il loro strato esterno,quindi si ritrovano con più cariche negative.
Esistono anche elementi che non diventano ioni(come il carbonio): quando gli elettroni degli strati esterni diventano 4, l'elemento è "combattuto" tra l'acquisto e la cessione di elettroni. Il più delle volte questi atomi non diventano ioni, ma mettono in comune i loro elettroni con quelli di altri atomi.
ciampax
ciampax - Tutor - 29109 Punti
Rispondi Cita Salva
Sposto in chimica!
sono stato bannato!2
sono stato bannato!2 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie a tutti ho preso un bel 9 oggi all'interrogazioeìne :)
Andrea Rachmaninov.
Andrea Rachmaninov. - Genius - 1982 Punti
Rispondi Cita Salva
COmplimenti!
neon97
neon97 - Eliminato - 2505 Punti
Rispondi Cita Salva
Auguri!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Selisa

Selisa Blogger 31 Punti

VIP
Registrati via email