• Chimica
  • CHIMICA, numeri quantici, tavola periodica, esercizio

Didone91
Didone91 - Sapiens Sapiens - 1050 Punti
Rispondi Cita Salva
Uff..devo ammettere che la chimica (così come le materie scientifiche in generale) non è il mio forte..anche perché c'è un motivo se ho scelto di fare un liceo linguistico =.=
Ad ogni modo..ho bisogno di un aiutino, ed è piuttosto urgente...
Qualcuno è così gentile da potermi spiegare:
1- gli elementi di transizione che stanno riempendo gli orbitali D e anche quelli che stanno ancora riempendo gli orbitali F (non capisco il perché, dal momento che non ce l'ha spiegato..!!!);
2- come faccio a capire di che elemento stiamo parlando se mi vengono date queste informazioni --> n=3, l=2, m=0 e ms (spin) = un mezzo.
Riguardo quest'ultima richiesta, ho capito solo che ci sono tre livelli energetici, ci sono gli orbitali D, il senso è orario... ma la m a che mi serve??? O.O

Grazie in anticipo se qualcuno risponderà!

Ps. Su una classe di 9 persone, questa cosa l'ha capita una persona sola e domani abbiamo una interrogazione collettiva. Stiamo messi bene xD

:( Aiuto...l'ora X si avvicina :( ....eheh ironizziamoci su!
uber
uber - Sapiens Sapiens - 1200 Punti
Rispondi Cita Salva
Esistono 3 numeri quantici (a cui poi si aggiunge il momento di spin che può valere +1/2 e -1/2)
I numeri quantici derivano dalla teoria degli orbitali (se non l'hai fatta non mi dilungo più di tanto, per evitare di confonderti le idee) :)

n è il numero quantico principale (o di Bohr)
l è il numero quantico azimutale
m è il numero quantico magnetico

n può variare da 1 a infinito
l assume i valori da 0 a (n-1)
m assume i valori da -l a +l

Gli orbitali con l=0 sono orbitali di tipo s
Gli orbitali con l=1 sono orbitali di tipo p
Gli orbitali con l=2 sono orbitali di tipo d
Gli orbitali con l=3 sono orbitali di tipo f

Sul libro di chimica che si usa in università da me (Silvestroni) si trova anche una tabellina in cui fa vedere i vari tipi di orbitale con associati i 3 numeri quantici.

Quando hai tutti e 4 i numeri quantici, per il principio di esclusione di Pauli, corrisponde uno e uno solo elettrone :) (infatti per Pauli non possono esistere due elettroni con stessi numeri quantici: su un orbitale infatti avrai due elettroni con spin opposto :) )
Didone91
Didone91 - Sapiens Sapiens - 1050 Punti
Rispondi Cita Salva
Uh ti ringrazio... però non erano i numeri quantici che non avevo capito... :(
Quelle cose già le sapevo... non ho capito bene gli elementi di transizione della tabella periodica (perché vanno a riempire prima gli orbitali del livello energetico superiore e poi tornano ad occupare la D) e non riesco a capire come faccio a capire di che elemento della tabella sto parlando se mi vengono date quelle informazioni scritte sopra... :(
Ma ripeto, grazie comunque :)
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
andrea1085

andrea1085 Blogger 419 Punti

VIP
Registrati via email