aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve a tutti...leggendo la barzelletta postata da marcus e vedendo i post successivi ho pensato di aprire una discussione su un tema molto delicato come il matrimonio...

Voi cosa ne pensate? Ha ancora senso oggi sposarsi? Può una coppia sostenere una relazione che duri tutta la vita?

rispondete in tanti
mitraglietta
mitraglietta - Mito - 62599 Punti
Rispondi Cita Salva
se due persone si amano veramente perchè nn dovrebbe la relazione resistere x sempre.. io sono uno di quelli che crede ancora nell'amore eterno.
Frafri90
Frafri90 - Genius - 19920 Punti
Rispondi Cita Salva
non vedo l'ora di sposarmi!!!
brezzamarina88
brezzamarina88 - Genius - 9889 Punti
Rispondi Cita Salva
si secondo me una coppia può mantenere un rapporto solido che si posa su delle basi per tutta la vita...
prendiamo un esempio moloto facile!
i due utenti di skuola(nonchè miei amici)muro87e gigì88, si sono sposati ad agosto e hann una bambina...
purtroppo però in questi gg v molto di moda il divorzio che a volte è giusto a volte no
klok
klok - Genius - 50567 Punti
Rispondi Cita Salva
io ci credo al matrimonio ma mi sembra ke il gg d'oggi ci sia una moda x i divorzi.secondo me nn funzionano molto i matrimoni xkè ci si fidanza gg e ci si lascia domani ma io mi domando ke vi fidanzate a fa in questo modo secondo me nn ha senso.era meglio un tempo fa quando il fidanzamento era una cosa + seria adesso nn mi piace +
trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva
il matrimonio s'ha da fare.... è un'istituzione religiosa e civile allo stesso tempo! il che è una rarità! stato e chiesa sono d'accordo! indi per cui significa ke l'amore eterno e la condivisione totale per tt la vita ESISTE e fa parte della natura umana....
klok
klok - Genius - 50567 Punti
Rispondi Cita Salva
brava la mia ireneeeeeeeeee:love
500lele
500lele - Genius - 3190 Punti
Rispondi Cita Salva
il matrimonio è 1passo importante al quale c penso molto spesso x il mio futuro ed è giusto ke se 2persone credono al matrimonio cm 1unione importante affrontino questo giorno (x me) magnifico! se 2xsone si amano veramente il matrimonio ha senso e come!!!:love
lilli93
lilli93 - Sapiens - 331 Punti
Rispondi Cita Salva
certo il matrimonio è una tappa fondamentale della vita e proprio x qst nn deve essere un gesto impulsivo... direi ke prima di sposarsi sarebbe opportuno convivere x un certo periodo di tempo in modo da vedere se il rapporto nn è messo in crisi dalla vita di coppia a casa.. si ridurrebbe almeno un minimo numero di divorzi!!

tra l'altro ho letto ke uno scrittore ha descritto il matrimonio cm "la tomba del sesso", riferendosi ke alla lunga la monotonia del rapporto di coppia faccia scomparire il piacere fisico pur mantenendo saldo qll affettivo.. e ke per qst gli uomini(ma anke le donne) siano spinti alla ricerca di "novità fisiche" chiamiamole cosi.. e cosi scatta il tradimento. voi cosa ne pensate?!
911
911 - Genius - 3030 Punti
Rispondi Cita Salva
il matrimonio è una grande festa,per il resto non cambia niente nella relazione a parte che se divorzi puoi rimanere senza un tetto sopra la testa
gattamatta
gattamatta - Genius - 23668 Punti
Rispondi Cita Salva
io posso credere nell'amore..ma nn credo nel matrimonio..nel senso che..due persone per me, se si amano e hanno voglia di stare insieme per tutta la vita, non hanno bisogno di un anello che testimonio questa loro volonta'..e' un'aggiunta..e' una cosa bella per carita'..e' un valore..ma non credo sia necessario..anzi..
La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
gattamatta: e' un'aggiunta..e' una cosa bella per carita'..e' un valore..ma non credo sia necessario..anzi..

una cosa bella che costa una barca di soldi-.-'' io la vedo solo come un evento per far festa e buttare soldi al vento...vabbè
comunque, x il matrimonio religioso non so, io non sono credentissima e quindi sposarmi (se mai capiterà!) in Chiesa...giurare qualcosa davanti a un'entità in cui non credo al 100% mi sembrerebbe da ipocrita.
Forse il rito civile, in Comune, sì. Chissà
gattamatta
gattamatta - Genius - 23668 Punti
Rispondi Cita Salva
si cate la penso esattamente come te.. ;) poi chissa', potrei anche cambiare idea..ma non credo nel significato del matrimonio..
trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva
allora mamma trau vi spiega.... perché è nato il matrimonio come rito di passaggio e non bastava la semplice convivenza....

se io ti dico "tranquilla! se ti succede qlcs me ne occupo io, mi prendo io cura di te, sei in una bote de fero".... poi ti capita un incidente di qualunque entità... e io ti faccio "prrrrrr pernacchia!!! :lol era uno scherzone, moh veditela da te", che succede?

1- che tu rimani "in braghe di tela" (non so se si dica anche dalle vostre parti)
2- che tu ti incazzi e dici "astronza!! vieni ad aiutare!"
3- che se lo dici in giro la gente ti dice "ahò, c'avrà ragione anche lei: 'ndo sta scritto ke te deve aiutà pefforza...?"

traduzione di tutto questo bell'esempiuccio:
come ogni rito di iniziazione, il matrimonio serve a far sì che LA COMUNITà riconosca oggettivamente e collettivamente l'unione di 2 sposi, e che tenga presente la promessa che si sono fatti davanti a tutti.

Hai mai sentito parlare di civiltà della colpa e civiltà della vergogna?
nell'antichità ci si trovava nella civiltà della vergogna: se pecco, non devo disperarmi xke ho fallito con me stesso, bensì xke tutti mi guarderanno xke non ho agito nel rispetto della comunità, la mia azione peccaminosa è sotto gli occhi di tutti e la mia sola colpa può infangare il nome di tutti i miei concittadini/familiari/amici....
la civiltà della colpa vede invece la presenza di una coscienza interna: non è + la gente a giudicarmi, ma sono io ke mi osservo e mi giudico e faccio dell'autocritica...

i riti di iniziazione sono stati "inventati" nella civiltà della vergogna. Il matrimonio è uno di questi riti, e serve per mettere tutta la comunità a parte di una responsabilità che mi sono preso/a consapevolmente. Se non adempio alla mia promessa, vengo mazziato. Pubblicare e pubblicizzare l'unione di due persone serve ad evitare la vendetta privata in caso di fallimento del matrimonio stesso.

Ecco perché non basta se io ti dico "ti amo, vieni a vivere con me per sempre"....

claro? :)
La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
Su questo ti dò perfettamente ragione trau.
Infatti sono d'accordo col matrimonio civile (i miei "forse" e "chissa" sottintendevano un "chissà se trovo chi mi sposa":lol)

Inoltre ricordate bene.., é anche vero che in caso di disgrazie si può fare poco o niente se non si é sposati. Ad esempio, mettiamo che io sia ricoverata in ospedale, in coma,e i medici debbano amputarmi una gamba (tanto di corna). Se il mio compagno é uno stronzo può fregarsene altamente, come hai scritto tu.
Ma se invece il mio compagno ci tiene davvero a me e gli importa qualcosa? Può fare poco, anzi, nulla. Perché civilmente-legalmente non é mio marito. Anzi, é pari alla postina che mi dà le raccomandate, cioé una perfetta estranea. e' NESSUNO. quindi non può decidere della mia sorte. Questo compito spetterebbe ai miei genitori.

Ma il matrimonio religioso non mi convince, ora come ora non lo farei. Non ha senso fare un giuramento davanti a un "Dio" in cui non credo al 10000%.Come ho scritto in precedenza, sarebbe follemente ipocrita

Pagine: 1234567

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email