La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
Premesso che non so perché ho iniziato a pensarci SERIAMENTE da ora, premesso che non so neppure perché scrivo sul forum (qualsiasi consiglio o opinione non servirà di certo a risolvere la questione), premesso che sono più confusa di quanto pensassi di poter essere... ho paura.
Da metà settembre lui sarà a Milano a studiare, io invece a Torino. Et voilà.
Non so di preciso cosa provo per lui, gli voglio di certo un gran bene ma per il resto... non voglio e non posso sbilanciarmi, soprattutto ora che sono gli ultimi giorni.
Oggi ho pensato "Cavolo Cate ma sveglia, tra poco sarete a 200 km di distanza e...come andrà a finire?". Non ne abbiamo mai parlato, e io sinceramente non so se affrontare la questione oppure vedere che piega prenderanno le cose... o ancora, smettere di vederlo fin da subito per non starci male da settembre in poi.
Non so cosa siamo di preciso io e lui, non so cosa voglio io, non so cosa vuole lui...non so un accidenti arrrrgghhhhh.
So che dovrei discuterne con lui, ma il fatto é che non mi va neppure di chiederglielo o parlargliene, per il semplice motivo che in fondo, PER ORA, a me va bene così e non voglio rovinare la situazione di equilibrio e complicità che sembra essersi creata.
Non è tanto la distanza che mi strugge...quanto il fatto che il nostro rapporto non é ancora chiaro, definito...e mi preoccupa ancora di piùil fatto che a me stia bene cosìììì ARGH!

Uffa. Per concludere...se non riuscite a capire quello che ho scritto non preoccupatevi, faccio fatica a decifrarlo anche io. Sarà perché viene fuori da una mente malata, triste e confusa!
gattamatta
gattamatta - Genius - 23668 Punti
Rispondi Cita Salva
non sai quanto mi ci rispecchio in quello che dici..ti dico la mia e ti racconto un po' di me... ;) ho provato e provo tutt'ora la tua stessa confusione tre mesi fa..quando il mio ragazzo mi dice 5giorni prima di partire, che deve andare in austria..non ho fatto neppure in tempo a rendermene conto..mi sono fatta tante domande..e ne ho fatte tante a lui..senza pero' trovare le risposte che in realta' cercavo..mi sono chiesta se volessi davvero stare cn lui..se ne fossi sul serio innamorata..se mi sarebbe mancato..se il nostro rapporto, che nn e' mai stato chiaro, stabile, e sopratt solido perche' siamo due teste calde, avrebbe retto..io pero' nn potevo fare niente, cosi' come anche lui..la situazione era questa..quindi mi sono detta, ery, che vada come deve andare..stava finendo la scuola,a vevo da fare, avevo altro per la testa, sono riuscita a tenere la mente occupata...poi arriva l'estate...le tentazioni, il divertimento, le amiche,le uscite, la voglia di spensieratezza..e ho superato tutto, sempre confusa, ma sempre fedele e attenta..pensavo che sarei stata male..pensavo di sentire tanto la sua mancanza..e si, mi e' mancato, ma mi sn accorta, ed e' questo che mi fa paura, di stare bene ugualmente..di poterne fare a meno diciamo cosi'..e mi sono anche detta che forse nn ero poi cosi' innamorata..ora fra 4giorni torna..e io sono piu' confusa che mai..e di paura ne ho un bel po'.. :)
nn so cosa consigliarti perche' ogni caso e' a se'..e nn c'e' una regola per tutti..una cosa da fare che vada bene sempre..ti posso pero' dire di parlargli a cuore aperto..probabilmente anche lui avra' i tuoi stessi pensieri, i tuoi dubbi, le tue perplessita'..
voglio poi dirti di pensare a te stessa..di goderti la vita..di nn farti troppe domande e troppi pensieri..solo il tempo ti dira' come andra'..e ti aiutera' senz'altro a capire..
certo niente di quello che ti dico risolvera' i tuoi problemi..ma ti posso dire che ho capito bene quello che hai scritto.. :D
solo vivendo questa cosa saprai come andra' a finire..questo e' l'unico consiglio che mi sento di darti...
le storie a distanza non durano secondo me..e io lo sto provando..
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Su col morale cate :) ti rispondo prima di andare a nanna eheh!
Se stai male perché non è ancora definito il vostro rapporto, basta ne parliate. Non farti nemmeno troppi viaggi, non fanno tanto bene. La storia per cui dico che le storie a distanza non possono durare (lo sappiamo bene :( ) risale a un paio d'anni fa, non so se te l'avevo mai raccontata...non racconto spesso...ma ora, forse perché mi sono appena aperto tanto su msn, la racconto a tutti :D Mi ero preso una bella cotta per una ragazza conosciuta al mare, lei era di romano di lombardia (near berghem). Finite le vacanze in comune, ognuno è tornato alla sua città. Siamo rimasti in contatto, abbiamo deciso di provare a vederci. Così lei una volta è venuta da me, è stata qui 4 giorni. Quattro giorni favolosi. Poi, dopo 15 giorni circa, sono andato io a trovare lei. Due giorni. Poi è ricominciata la scuola e i vari impegni non ci hanno più consentito di rivederci. Quella che era una grande cotta passa a uno dei due quando conosce un nuovo ragazzo, o quando un amico supera il livello di sola amicizia. L'altro ci sta tanto male, perché ovviamente era cotto...si mantiene un ottimo rapporto, quello sicuro, anche perché la distanza aiuta a non avere momenti di difficoltà, se si è amici. Purtroppo da "fidanzati" i momenti di difficoltà invece sono troppi, e l'entusiasmo pian piano tende sempre a svanire.
Spero di non averti smontata, ma è bene rimanere con i piedi per terra. Conoscendo i rischi magari riesci a evitarli, e vivrete una favola :) Io te lo auguro con tutto il cuore
apona88
apona88 - Genius - 37906 Punti
Rispondi Cita Salva
Blue Angel: Su col morale cate :) ti rispondo prima di andare a nanna eheh!
Se stai male perché non è ancora definito il vostro rapporto, basta ne parliate. Non farti nemmeno troppi viaggi, non fanno tanto bene. La storia per cui dico che le storie a distanza non possono durare (lo sappiamo bene :( ) risale a un paio d'anni fa, non so se te l'avevo mai raccontata...non racconto spesso...ma ora, forse perché mi sono appena aperto tanto su msn, la racconto a tutti :D Mi ero preso una bella cotta per una ragazza conosciuta al mare, lei era di romano di lombardia (near berghem). Finite le vacanze in comune, ognuno è tornato alla sua città. Siamo rimasti in contatto, abbiamo deciso di provare a vederci. Così lei una volta è venuta da me, è stata qui 4 giorni. Quattro giorni favolosi. Poi, dopo 15 giorni circa, sono andato io a trovare lei. Due giorni. Poi è ricominciata la scuola e i vari impegni non ci hanno più consentito di rivederci. Quella che era una grande cotta passa a uno dei due quando conosce un nuovo ragazzo, o quando un amico supera il livello di sola amicizia. L'altro ci sta tanto male, perché ovviamente era cotto...si mantiene un ottimo rapporto, quello sicuro, anche perché la distanza aiuta a non avere momenti di difficoltà, se si è amici. Purtroppo da "fidanzati" i momenti di difficoltà invece sono troppi, e l'entusiasmo pian piano tende sempre a svanire.
Spero di non averti smontata, ma è bene rimanere con i piedi per terra. Conoscendo i rischi magari riesci a evitarli, e vivrete una favola :) Io te lo auguro con tutto il cuore
mio consigliere (uomo) prediletto ti devo dare ragione...
anche io non credo nei rapporti a distanza (scusa cate) però è così...
è una scomoda verità affermare che la distanza sia un penoso ostacolo in una coppia!
Io non credo che riuscirei a farlo e quando una volta un rapporto mi stava riprendendo di mano è succeso quello che diceva alex..
il rapporto è andato scemando, non è mai morto è vero però adesso forse siamo veramente solo amici!! questo ragazzo però farà la cosa opposta, perchè a settembre verrà a vivere nella mia città e considerando che in questo momento sto abbastanza incasinata temo che mi scombussolerà un pò le cose...
ma tornando a te, il mio consiglio è di attendere ancora un pò, come dico sempre osservare e poi subito chiarire...le cose vanno affrontate!! ;)
fpmarcus
fpmarcus - Genius - 16771 Punti
Rispondi Cita Salva
io non ho capito, LUI chi???
Aghi90
Rispondi Cita Salva
mmm...cate non saprei...è una bella situazione complicata...certo la distanza non semplifica le cose...ma posso raccontarti la storia di una mia amica?...lei e il suo ragazzo stanno insieme da un anno e qualcosa e li separano...1200 km...che non sono certo la distanza tra torino e milano...eppure tra loro c'è davvero amore...si vede...si sentono spesso e fanno tutto il possibile per continuare la loro storia, anche se è dura non vedersi per sei mesi per esempio...ma sono scelte di vita, e secondo me dipende da persona a persona...non tutti possono affrontare una storia a distanza!...io per esempio ho bisogno del contatto fisico con una persona e non vederlo per 6 mesi credo proprio mi distruggerebbe...quindi cate...l'unico consiglio che potrei darti è quello di chiarire la vostra situazione prima che partiate...di decidere se davvero c'è la volontà di continuare anche a distanza, di dire "ok proviamoci, ci vogliamo entrambi bene e dato che stiamo bene insieme perchè non tentare?" oppure dire "è stato bello ma preferiamo entrambi finirla qui, la distanza non ci aiuterebbe"...In bocca al lupo!
*Sybil*
*Sybil* - Genius - 8090 Punti
Rispondi Cita Salva
si infatti...sicuramente la prima cosa che dovresti fare non è pensare subito al meglio o al peggio...ma parlargli! Lo so k se non te la senti è difficile però prima vi chiarite meglio è.
E' inutile farsi paranoie su come andrà a finire o sui problemi che potrebbero esserci in una storia a distanza perchè questa potrebbe cambiare trasformandosi in amicizia o diventare un sentimento ancora più forte (perchè appunto la distanza che vi separa lo ha reso tale) a seconda del carattere delle persone che rivestono le parti...
Io capisco che tu in questo momento non vuoi perdere tutto ciò che si è creato fra di voi ma è inutile aspettare perchè se andrà a finire bene, tutto questo tempo in cui ti sei tenuta tutto dentro e in cui sei stata male sarà stato speso per niente e se andrà male sarà difficile e starai male come quando finirà tutto anzi...più tempo passa più il vostro "amore" si solidificherà e sarà difficile da dimenticare...
io penso sia opportuno chiarire tutto subito perchè potresti aver bisogno di molto tempo per prendere decisioni...
Fagli capire che per te è importante anche perchè questo silenzio che riempie le vostre giornate potrebbe purtroppo essere tradotto come un pò di menefreghismo alla situazione che potrebbe far capire al tuo lui che non ci stai minimamente pensando alla cosa e che magari te ne freghi.
....ora vabbè...detta così è alquanto tragica e pessimista però davvero...io penso che queste barriere tra di voi siano inutili..il dialogo è fondamentale in un rapporto!!!
Ponigli il problema...parlatene...affrontatelo insieme...solo così riuscirete a trovare una soluzione!| ;)
La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
Gatta, non sai quanto mi ritrovo in quello che hai scritto. Ma tu e lui state ancora assieme?
Sardegne-austria é una bella distanza e capisco cosa hai provato quando lui ti ha annunciato la sua partenza. Pensa che a me Lorenzo (si chiama così) un mese fa ha detto "Sai, sono indeciso tra Milano e la Francia, mi pare giusto dirtelo..". Ehhh? FRancia??? Non gli ero ancora così tanto affezionata come lo sono adesso, ma é stato un colpaccio. Poi ha optato x MIlano, chiedendomi anche se lo avrei accompagnato la prima settimana di settembre per sbrigare un paio di cose.
Prima o poi gli parlerò, anzi, più "prima" che "poi" anche se ho paura della sua reazione, della sua risposta. Cosa ne so io di quello che lui vuole per il nostro futuro, se "ognuno-x-i-fatti-suoi" o altro?

Blue, ricordo della ragazza di BG, mi avevi accennato qualcosa quando una volta in macchina hai fatto passare delle canzoni incomprensibili nel loro dialetto. Mi spiace x te, ma fossi stata al posto di quella ragazza mi sarei chiesta se quello che sentivo x te era amore vero e proprio o solo una cotta, perché nel primo caso, se si ama davvero, non credo che inizierei a guardarmi in giro x cercare altre persone...non so se ho reso l'idea, comunque giustamente ciascuno ha le sue idee, tu la tua e io la mia :)

Apona non ti devi affatto scusare! Come già scritto...ciascuno ha le sue idee e bon la distanza é un ostacolo lo so, ma secondo me (mia idea, poi potete anche pensarla in modo diverso) se ci si ama davvero tutto é possibile. Me lo hanno testimoniato la storia dei miei genitori, delle mie 2 migliori amiche...ti manca la "quotidianità" della relazione,ma come mi son sentita dire da una persona "vero,manca la quotidianità, ma a me che me ne frega della quotidianità se amo lui e ogni volta che scende a trovarmi ci sto bene??"
ovvio, dipende poi dal rapporto, dal tipo di persona e così via. Insomma, io ci credo, ci voglio credere, datemi della cretina e stupida,ditemi pure che i miei pensieri nn stanno né in cielo né in terra (che tanto so di esserlo :lol)...ma ci voglio credere.

Aghi la storia che mi hai raccontato è magnifica e come hai detto tu, sono scelte di vita!

Marcus lui é lui, non so come poterlo definire

Storia a distanza "seria" (x dire eh) ne ho avuta una di 2 mesetti e mezzo. Finita perché lui voleva determinate cose che io non mi sentivo pronta di dargli, non c'era amore o sentimenti, non so neanche perché é iniziata...anzi un motivo c'é ma meglio nn dirlo và.
Prima devo capire cosa sento x (non mi é ancora chiaro) e cosa lui sente x me. La cosa più importante,é questo che mi affligge. Poi in base a quello si vedrà.
Ma mettiamo caso che ora io lo ami e lui ricambi, proverei subito con il rapporto a distanza, naturalmente se lui se la sente. Non avrei alcun dubbio. Ci voglio credere nelle storie a distanza! Tentar non nuoce.
Bon ora posto, in 19 anni non ho mai scritto neanche un tema x scuola così luuuuungo
fpmarcus
fpmarcus - Genius - 16771 Punti
Rispondi Cita Salva
si ora leggendo ho capito cate ;)
Blue Angel
Blue Angel - Blogger - 13141 Punti
Rispondi Cita Salva
Il problema è l'entusiasmo Cate. Fidati che quando passa quello non regge nemmeno più un rapporto a 20 km di distanza. Perlomeno, questo vale per il 90% delle persone!
Poi la mia ex per esempio ha un genitore di qui e uno finlandese, suo padre da giovane ogni tanto partiva in moto attraversando tutta l'europa per andare a trovare la sua "lei"...ma sono storie singolari (e ci vedo anche un po' di pazzia :lol )
fpmarcus
fpmarcus - Genius - 16771 Punti
Rispondi Cita Salva
invece i miei genitori erano vicini di casa, anzi per la precisione mio nonno paterno era il padrone di casa di mio nonno materno. galeotta fu via istria num. 20 :lol:lol:lol
La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
Blue Angel: Il problema è l'entusiasmo Cate. Fidati che quando passa quello non regge nemmeno più un rapporto a 20 km di distanza. Perlomeno, questo vale per il 90% delle persone!
Poi la mia ex per esempio ha un genitore di qui e uno finlandese, suo padre da giovane ogni tanto partiva in moto attraversando tutta l'europa per andare a trovare la sua "lei"...ma sono storie singolari (e ci vedo anche un po' di pazzia :lol )

Cerchi di smontarmi? :lol
quella che tu chiami pazzia per lui era amore, e x amore si arriva a fare di tutto ehehe

Marcus, beati loro che erano vicini di casa!
gattamatta
gattamatta - Genius - 23668 Punti
Rispondi Cita Salva
[quote]La_Padrina_89:
Gatta, non sai quanto mi ritrovo in quello che hai scritto. Ma tu e lui state ancora assieme?
Sardegne-austria é una bella distanza e capisco cosa hai provato quando lui ti ha annunciato la sua partenza. Pensa che a me Lorenzo (si chiama così) un mese fa ha detto "Sai, sono indeciso tra Milano e la Francia, mi pare giusto dirtelo..". Ehhh? FRancia??? Non gli ero ancora così tanto affezionata come lo sono adesso, ma é stato un colpaccio. Poi ha optato x MIlano, chiedendomi anche se lo avrei accompagnato la prima settimana di settembre per sbrigare un paio di cose.
Prima o poi gli parlerò, anzi, più "prima" che "poi" anche se ho paura della sua reazione, della sua risposta. Cosa ne so io di quello che lui vuole per il nostro futuro, se "ognuno-x-i-fatti-suoi" o altro?

si io e lui stiamo ancora insieme, dopo tante ma tante discussioni.. :) poi quando si e' lontani si fraintende anche solo un msg...anzi ha pure anticipato l'arrivo di un giorno e dopodomani e' qui..sono contenta nn mi fraintendere..mi manca e' da tanto che nn stiamo insieme..io ammiro la tua positivita', perche' io sono piu'scettica..e' vero se ci si ama una sotria puo' durare..ma nn basta solo l'amore per farla andare avanti..bisogna coltivarla una storia, continuamente..e anche io ho la tua stessa paura, nonostante siano passati mesi da quando e' partito..lui ora stara' due settimane e poi ripartira' per altrei 3mesi...e io nn sono convinta che durera'..e mi faccio la tua stessa domanda..sara' ognuno per i fatti suoi...??? e la risposta nn la so io, come nn la sai neanche tu per quanto riguarda te..purtroppo solo vivendocela al meglio questa situazione potremo saperlo..
cmq ci mancherebbe nn fai male a crederci nelle storie a distanza..io parlo per la mia storia, e nn e' andata benissimo..e so che nn reggero' altri tre mesi..
e poi hai ragione tu, tanto dipende dalle persone..ma veramente tanto...se voi avete un rapporto forte..solido..cn delle buone basi..ecco credo che un rapporto cosi' possa superare anche la distanza..
per quanto riguarda l'entusiasmo...si e' vero concordo cn blue angel..ed e' quello che sta capitando un po' a me...
La_Padrina_89
La_Padrina_89 - Genius - 5347 Punti
Rispondi Cita Salva
Domani ci parlo per bene. Sisi in un modo o nell'altro lo faccio. E se non riuscirò a parlargliene, comunicherò a gesti. E se non farò neanche quello...bah, battero qualché capata contro il muro, magari mi aiuta a fare chiarezza nella mente!
gattamatta
gattamatta - Genius - 23668 Punti
Rispondi Cita Salva
ahahhaha..perche' no, tentar nn nuoce.. :D

Pagine: 1234

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Selisa

Selisa Blogger 31 Punti

VIP
Registrati via email