piccolastella
piccolastella - Genius - 2850 Punti
Rispondi Cita Salva
Scrivi le formule dei seguenti ossidi basici
a)Ossido di nichel(II)
b)ossido di ferro(III)
c)ossido di rame(I)
d)ossido di piombo(IV) mi potete spiegare cm s fa??
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti aiuto io... nn li sai scrivere o prorpio nn l'hai capiti?
piccolastella
piccolastella - Genius - 2850 Punti
Rispondi Cita Salva
allora il numero fra parentesi e la valenza giusto?Io penso si debba fare Ni2=2 b)Fe3O2 xo nn ne sn sikura
pushola
pushola - Sapiens Sapiens - 1230 Punti
Rispondi Cita Salva
NiO= ossido di nichel
FeO= ossido di ferro
CuO= ossido di rame
PbO= ossido di piombo

allora gli ossidi si formano dall'unione di ossigeno e metallo. quando devi andare a scrivere la formula di un ossido devi scrivere prima il metallo che nel caso dell'esercizio corrispondede a nichel ferro rame e piombo e poi l'ossigeno.
In questo caso non appaiono i pedici cioè quei numerini sotto gli elementi ma nel caso generale devi controllare sulla tavola periodica i numeri di ossidazione degli elementi che ti interessano per costruire la formula e scambiarli. Cioè devi mettere il numero di ossidazione dell'ossigeno al metallo e quello del metallo all'ossigeno. puoi anche semplificare i due numeri se è possibile....spero di essere stata chiara
piccolastella
piccolastella - Genius - 2850 Punti
Rispondi Cita Salva
Sisi ma quel numero fra parentesi kos'è?lo so qnd devo kambiare ma lo so fare nel kaso ho la formula tipo Fe3O2 e diventa Fe2O3
pushola
pushola - Sapiens Sapiens - 1230 Punti
Rispondi Cita Salva
il numero tra parentesi deriva dal numero di ossidazione che è scritto sulla tavola periodica ad ogni elemento. alcuni elementi hanno + numeri di ossidazione ma credo che in questo caso non ti interessa saperlo.
plum
plum - Mito - 23902 Punti
Rispondi Cita Salva
2) il numero di ossidazione del ferro è +3 (cioè il numero scritto tra parentesi)
il numero di ossidazione dell'ossigeno è -2 (l'ossigeno ha quasi sempre numero di ossidazione -2, se non quando è sotto forma di elemento (O2) oppure fa parte di un perossido (H2O2))
ora, come dice la regoletta, metti al ferro il pedice dell'ossigeno (e quindi Fe2) e all'ossigeno quello del ferro (e quindi O3). viene perciò Fe2O3 (come hai scritto)

1) n.o. del nichel è +2; n.o. dell'ossigeno è -2; l'ossido è quindi Ni2O2 che si semplifica in NiO

3) n.o. Cu=+1; n.o. O=-2
Cu2O

4) n.o. Pb=+4; n.o. O=-2
Pb2O4 ---> PbO2
pushola
pushola - Sapiens Sapiens - 1230 Punti
Rispondi Cita Salva
scusate ma la distrazione non mi ha fatto leggere i numeri romani tra parentesi che indicano l'uso delle varie desinenze in base al numero di ossidazione....sarà più attenta :)
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
ellis.ant.1

ellis.ant.1 Geek 121 Punti

VIP
Registrati via email