nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva

CIAO A TUTTI MI SERVE PER DOMANI URGENTEMENTE UNA RICERCA SUI FORI IMPERIALI.. PERò NON CHE RIGUARDI SOLO LA STORIA.. MA PURE COM'ERANO.. A COSA SERVIVANO.. IN INTERNET TROVO COSE TROPPO DIFFICILI E NON CAPISCO BENE.. GRAZIE IN ANTICIPO CIAU

Miyuki
Miyuki - Genius - 9449 Punti
Rispondi Cita Salva
Foro di Cesare
La piazza nei lati lunghi era circondata da portici, e al centro di essa fu edificato un tempio dedicato alla dea Venere Genitrice, da cui Cesare credeva di discendere.
All’interno di una celletta del tempio erano custodite alcune opere di artisti dell’epoca, come Arkesilaos, scultore della statua di Venere, alcuni dipinti di Timomaco di Bisanzio, una statua ritratto in oro di Cleopatra e molti altri oggetti di valore: insomma, il Foro di Cesare era un piccolo museo.

Foro di Augusto
La costruzione si disponeva ortogonalmente rispetto al foro precedente.
All’interno del foro fu fatto costruire un tempio dedicato a Marte Ultore (“Vendicatore”) il quale si appoggiava su un muro altissimo, ancora oggi conservato.
Questo divideva il monumento dal grande e popoloso quartiere della Suburra, situato sulle pendici dei colli Quirinale e Viminale.

Foro della Pace
Il foro aveva una forma differente rispetto agli altri, con una forma quadrilatera circondata da portici e con il tempio edificato tra i portici del lato di fondo.
L’area centrale del foro non aveva la forma caratteristica di una piazza, bensì era sistemata come un giardino, con piante, vasche d’acqua e basamenti per statue, una sorta di museo a cielo aperto. Al suo interno erano conservate spoglie del Tempio di Gerusalemme, fra le quali il celebre candelabro a sette bracci, e svariate opere d'arte, per la maggior parte provenienti dalle razzie compiute da Nerone in Grecia e Asia Minore per la decorazione della Domus Aurea.

Foro di Nerva
Il Foro di Nerva si snoda attorno ad una piazza lunga e stretta di 120 metri per 45, priva di portici, ma circondata da un lungo colonnato. La pavimentazione di questo Foro era in marmo e selce per la parte interna, in travertino per quella esterna, che assolveva alla funzione di passaggio.
Il tempio dedicato a Minerva fu costruito all’esterno dell’esedra del Foro di Augusto e lo spazio rimanente aveva la funzione di ingresso (la Porticus Absidata) a tutti i complessi monumentali

Foro di Traiano
Il Foro di Traiano è il più grande dei Fori Imperiali, misurando 300 metri x 180, ed era costituito da una piazza rettangolare, grande pressapoco la metà. A sud, era posta una enorme statua equestre di Traiano, circondata sui due lati lunghi della piazza da un portico colonnato.
Ai portici furono aggiunti gli spazi della Basilica Argentaria, mercatino specializzato nella vendita di vasellame bronzeo e di argenti.
La piazza era chiusa dalla Basilica Ulpia, alle cui spalle e fra due biblioteche sorse la Colonna di Traiano, alta trenta metri, che testimonia le imprese dell’imperatore e la conquista della Dacia
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
ma la prof mi ha detto in generale non mi ha detto cosi.. però buh può essere ke vuole sapere questi
Miyuki
Miyuki - Genius - 9449 Punti
Rispondi Cita Salva
te non hai scritto in generale!! e comunque io mi sono fatta il mazzo a riscrivere tutto dal mio libro..un riassunto generico di tutto cio' che ho scritto lo puoi sempre fare..comunque prova a far vedere questo alla prof...magari le và pure bene ;)
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
okok
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di gennaio
Vincitori di gennaio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 1272 Punti

Comm. Leader
eleo

eleo Moderatore 19593 Punti

VIP
Registrati via email