Dotto.Spax
Dotto.Spax - Genius - 72174 Punti
Rispondi Cita Salva
Dovrei fare una relazione sul film <Il fantasma dell'opera>,mi potete dare una mano?
Grazie!
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
ci sono due piccole relazioni :

La storia è tratta dal romanzo di Gaston Leroux ed esistono molti adattamenti per il grande schermo, ma è la prima volta che la versione cinematografica viene realizzata rendendo onore visivamente al musical più visto di sempre, il cui autore Andrew Lloyd Webber, oltre che compositore delle musiche, è artefice anche di questa trasposizione su pellicola, con la complicità di un vero specialista come Joel Schumacher. Le scenografie di effetto e i costumi lasciano esterefatto lo spettatore.
La storia è nota, e il Fantasma protagonista è diventato nel tempo una vera icona: al Teatro dell'Opera la grande musica va in scena, sotto la direzione di un misterioso burattinaio, il Fantasma dell'Opera, geniale musicista che vive nei sotterranei del teatro. Quando Christine, la sua favorita, debutta fortuitamente come Prima Donna, il giovane e bel Visconte de Chagny, neo proprietario del teatro si innamora di lei, ricambiato. La rabbia e la gelosia del Fantasma avranno conseguenze funeste.
La messinscena è certamente suggestiva: memorabile la scena iniziale in cui il bianco e nero del presente si trasforma nel brillante colore del ricordo dei fasti dell'Opera, con la polvere, le ragnatele e il grigiore spazzate via dal vento della memoria del Visconte. Scena che peraltro avviene davvero nella versione teatrale, riuscendo ancor più suggestiva. Questo il limite che accompagna tutto il film: sul grande schermo vediamo svanire il fascino dell'esperienza "live" del teatro, ma non arriva mai, di contrasto, la sensazione di star vedendo vero cinema.
Tempi estenuanti e attori che sono macchiette rendono questo film un prodotto appetibile solo per chi ama follemente le musiche di Webber o per chi vuol rinverdire il ricordo del musical già visto a teatro.


Dopo 14 anni di gestazione, ed altri cinque musical messi in scena nel frattempo, Andrew Lloyd Webber ce l'ha fatta a portare sul grande schermo il suo capolavoro, quel "The Phantom of the Opera" che dal 1986 continua a sbancare botteghini, incassare milioni di dollari, e a far sognare le platee.
L'alchimia teatrale è presto spiegata: una storia solida, che vaga nell'immaginario collettivo da quasi cent'anni; ambientazioni ricchissime e curate in ogni dettaglio; effetti e trucchi scenici che lasciano a bocca aperta; e, soprattutto, una partitura che più bella e un mix di generi e stili che spazia dal belcanto all'opera, dal rock al pop, condito da un'orchestrazione sontuosa.
La vera scommessa era portare questa macchina teatrale perfetta al cinema, mantenendo lo spirito ma adattandolo al grande schermo. A conti fatti, direi che l'operazione è riuscita bene. Dopo anni di contese, conferme e smentite, nel 2002 il progetto ha preso finalmente corpo con la regia di Joel Schumacher, la supervisione e sceneggiatura dello stesso Webber e un cast giovane e relativamente sconosciuto.
La storia è nota: una giovane ballerina del Teatro dell'Opera di Parigi, Christine, prende il posto della diva eccentrica e capricciosa Carlotta grazie alle mosse e alla volontà di un misterioso maestro di canto, che Christine crede sia il suo "Angelo della musica" mandato dal padre defunto, mentre in realtà è il misterioso Fantasma che vive nei sotterranei del teatro e che si è innamorato della giovane Christine. Il Fantasma la rapirà, scriverà un'opera per lei, la lascerà andare, ma dovrà fare i conti con il visconte Raoul e il suo amore per Christine. Divisa tra la pietà per il Fantasma e l'amore per Raoul, Christine farà la sua dolorosa scelta.
Ma veniamo al film. La trasposizione da teatro al cinema è fedelissima, e grazie al cinema lo spazio scenico "esplode" in tutte le direzioni, dai più profondi recessi del Teatro dell'Opera fino alle guglie del tetto, passando per corridoi, cunicoli, gallerie, camerini e saloni fiabeschi. ... Come a teatro, infatti, il film è raccontato in un lungo flash-back, ma rispetto a teatro c'è un'imprevista scena finale aggiunta che "chiude" la sequenza iniziata con l'asta, che a teatro magari si immagina solo, ma vista esplicitata sullo schermo fa venire il magone. Altre esigenze di sceneggiatura hanno reso necessarie alcune variazioni e piccoli tagli, ma l'effetto non cambia.
La messinscena è favolosa; e la colonna sonora, rimessa a nuovo per l’occasione, brilla di una luce nuova, con un sound decisamente più moderno e pieno; e quando il Fantasma compare in rosso sulla cima della grande scalinata, il contrasto a effetto è assicurato. "The phantom of the opera" si svolge come se fosse fuori dalla realtà, un lungo sogno, ovattato. Ma, come dicevamo, tutto il film è opulento, sontuoso, "titanico".
Ma i dubbi e le perplessità albergavano nel discusso adattamento italiano e nella scelta delle voci. Scommessa vinta, non c'è dubbio: il lavoro fatto e rifatto è ottimo. Considerando che c’era il sincronismo con le labbra da rispettare, per non parlare del significato stesso e della musicalità dei versi, il risultato èdavvero egregio. Certo, c'è da dire che nel primo quarto d'ora il sincrono con i movimenti delle labbra lasciano più volte a desiderare, ma dopo il film comincia a "volare" alto, la musica avvolgente e la trama ti inghiottono e ti lasciano senza respiro e, come ha dichiarato Lloyd Webber, il Fantasma sembra scritto in italiano. L'adattamento in italiano scorre naturale e fluente, le soluzioni linguistiche poco tolgono all'originale; Un film da gustarsi da cima a fondo, per sognare, emozionarsi, commuoversi anche. E magari da rivedere.
Dotto.Spax
Dotto.Spax - Genius - 72174 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille....posso sapere per curiosità dove hai preso questa relazione?
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
ho cercato su yahoo e ho rielaborato quanto ho trovato. sono contento che ti vadano bene.
Dotto.Spax
Dotto.Spax - Genius - 72174 Punti
Rispondi Cita Salva
ok grazie mille
pukketta
pukketta - Mito - 72506 Punti
Rispondi Cita Salva
allora chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email