Marti. di Marti.
Ominide 76 punti

L'energia nucleare

Nel 2010 l'energia nucleare in Germania ha generato il 27,26% dell'energia elettrica prodotta in totale nel Paese.
A Marzo 2011, erano presenti in questa nazione 12 centrali elettronucleari in funzione che dispongono complessivamente di 17 reattori(contenitore specializzato all'interno del quale avviene una reazione chimica) operativi e 1 non funzionante.
Vi sono anche altre 14 centrali elettronucleari chiuse, 13 con un reattore ciascuna e 1 con cinque reattori .
La Germania abbandonerà la produzione di energia elettrica da fonte nucleare entro il 2022.

L'energia: cos'è?

L'energia è la capacità di compiere lavoro.
Si definisce lavoro il prodotto ottenuto moltiplicando l'intensita della forza''efficace a preodurre lo spostamento '' per lo spostamento. L= F X s.

L'energia nucleare è quell'energia che è immagazzinata negli atomi(è la più piccola parte di ogni elemento esistente in natura che ne conserva le caratteristiche chimiche ) e solo in particolari casi si può liberare(reazioni chimiche ).
Le reazioni in cui il nucleo di uno o più atomi si trasforma, dando origine a nuovi atomi, si chiamano reazioni nucleari.
Pertanto la forma di energia posseduta dagli atomi è detta energia nuclare.
Nelle reazioni nucleari le masse dei reagenti sono sempre maggiori di quelle dei prodotti di reazione. La diminuizione di massa è tanto maggiore quanto maggiore è l'energia sviluppata. E= m x c.(energia, differenza di massa e velocità della luce).
In una reazione di fissione un nucleo 'pesante' si scinde in due nuclei più 'leggeri' emettendo neutroni.
La fissione dell'uranio è stata usata per costruire le prime bombe atomiche.
La fissione viene oggi usata per produrre energia nelle centrali nucleari.
In una reazione di fusione due nuclei 'leggeri' si fondono, originando un nucleo 'pesante' ed emettendo particelle.
La fusione è stata utilizzata per costruire la bomba a idrogeno.

Registrati via email