L’obiettivo di questo esperimento era descrivere il moto armonico di un corpo appeso a una molla. Per realizzare l’esperimento abbiamo utilizzato una molla appesa a un’asta e sull’altra estremità una piccola asticella con quattro pesetti per un totale di 210 grammi. Sul pavimento sotto la molla un sensore go-motion registrava e trasmetteva su un computer i dati posizione/tempo costruendo una tabella. Dai dati ricavati abbiamo potuto calcolare la velocità e l’accelerazione di ogni misurazione. Costruita una tabella posizione/tempo/velocità/accelerazione abbiamo realizzato tre tipi di grafici potendo fare delle considerazioni su di essi.
● Il grafico posizione-tempo ottenuto interpolando i punti è periodico, perché è composto dalla ripetizione di uno stesso schema di base ovvero un tratto di curva inclinato verso il basso e un tratto inclinato verso l’alto.
●Il grafico-velocità tempo ha uno schema di base simile ma non uguale a quello del grafico posizione-tempo a causa delle imprecisioni del sensore.

●Nel grafico accelerazione-tempo le imprecisioni che già si notavano nel grafico velocità-tempo si amplificano maggiormente ma si riesce a distinguere la somiglianza con lo schema di base del grafico posizione-tempo.

Registrati via email