Ominide 53 punti

Errori e cifre significative
L’errore relativo serve per confrontare le misure fra di loro, anche di grandezze diverse, e stabilire qual è più precisa (Quello minore è più preciso).

PROPAGAZIONE DEGLI ERRORI:
Quando si combinano tra loro i risultati di più misure, il risultato che se ne ottiene è la combinazione degli errori delle misure di partenza secondo il seguente schema:
• Somme e sottrazioni
Si sommano gli errori assoluti dei dati
• Moltiplicazioni e divisioni
Si calcolano gli errori relativi dei dati, si sommano e si moltiplicano poi per il valore medio e si ottiene l’errore assoluto sul valore medio.

CIFRE SIGNIFICATIVE:
Una misura è tanto più precisa quanto maggiore è il numero di cifre significative, perché è stata ottenuta con uno strumento di precisione più alta e quindi è affetta da errore minore.

• le cifre significative nelle Addizioni e Sottrazioni:
il risultato di un’addizione o di una sottrazione tra dati sperimentali deve avere un numero di cifre decimali uguale a quello del dato che ne ha di meno.
• le cifre significative nelle Moltiplicazioni e Divisioni:
il risultato di una moltiplicazione o di una divisione tra dati sperimentali deve avere un numero di cifre significative uguale a quello del dato che ne ha di meno.

Registrati via email