blakman di blakman
VIP 9176 punti

Svante August Arrhenius

Svante August Arrhenius,chimico-fisico svedese,nacque a Vik nel 1859,ma crebbe a Uppsala dove frequento le scuole della Cattedrale manifestando sin da giovanissimo uno spiccato interesse per il calcolo aritmetico e,successivamente,alle sueperiori,per la matematica e la fisica.Nel 1876 si iscrisse all'università di Uppsala per studiarvi matematica e chimica;nel 1881 si trasferi all'Accademia delle Scienze di Stoccolma sotto la guida del proffessor Edlund.A ventidue anni,inizio il dottorato accupandosi dello studio del comportamento delle soluzioni acquose sottoposte al passaggio della corrente elettrica.L'idea che stava alla base del lavoro di Svante August Arrhenius era che fossero gli ioi i responsabili del fenomeno della conducibilità elettrica,un'idea a quel tempo talmente rivoluzionaria da venire respinta dalla commisione nella dissertazione dell'esame finale che Svante August Arrhenius superò ma soltanto con il minimo dei voti.Gli interssi di ricerca di Svante August Arrhenius furono molteplici e anche diversi tra loro:dallo studio dell'effetto della temperatura sulla velocità di reazione e conseguentemente del concetto di energia di attivazione,all'astrofisica e all'astronomia.Nel 1903 vinse il premio Nobel per la chimica,come riconoscimento della validità della tepria sulla dissociazione elettrolica.

Registrati via email