sbardy di sbardy
Admin 22784 punti

Potenziale elettrico è l’energia richiesta per trasportare una carica elettrica unitaria dall’infinito al punto del quale si vuole definire il potenziale. L’unità di misura del potenziale elettrico è il volt. La d.d.p tra due punti di un campo elettrico o di un circuito è data dalla differenza dei valori del potenziale nei due punti,cioè dal lavoro fatto per spostare la carica unitaria da un punto all’altro.

Resistenza rapporto tra la differenza di potenziale ai morsetti di un componente elettrico e la corrente che l’attraversa. La r. è anche una misura della capacità del componente a opporsi al flusso della carica elettrica. In un metallo aumenta con la temperatura.

Capacità proprietà di un conduttore (o di un sistema di conduttori) che lo rende atto ad accumulare cariche elettriche. Dati due conduttori la capacità (C) è data dal rapporto Q/V, dove Q è la carica accumulata su un conduttore e V è la differenza di potenziale fra i due conduttori (o nel caso di un conduttore tra questi e terra). Si misura in farad F.

Registrati via email