Il campo elettrico di una carica puntiforme

Il campo elettrico più semplice è quello generato da una singola carica puntiforme Q. Per la legge di Coulomb il valore della forza tra Q e q+ quando si trovano nel vuoto a distanza r è uguale a
E (N)= k0 Q
(C) r^2
dove k0 è la costante dielettrica assoluta nel vuoto e vale 1/4pigreco per e con 0
Se la carica che crea il campo è positiva, i vettori campo elettrico sono diretti verso l’esterno.
Se la carica che crea il campo è negativa, i vettori campo elettrico sono diretti verso l’interno.
Nello spazio, però, possono essere presenti diverse cariche puntiformi. Immaginiamo ci siano due cariche positive:
1) La carica Q1 genera il campo elettrico E->1 nel punto P;
2) Aggiungiamo la carica Q2 che, se fosse sola, creerebbe in P il camp E->2;
3) Il risultato è, quindi, la somma vettoriale dei campi E->1 e E->2.

I diversi campi elettrici in uno stesso punto si sommano con la regola del parallelogramma.

Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email