Ominide 50 punti

Schulze

Schulze è considerato un precursore dell’empirismo: infatti pensa che Kant non abbia superato del tutto Hume per il fatto che se la conoscenza a priori avesse solo carattere formale, anche le deduzioni delle forme a priori non potrebbero produrre che verbalismi astratti, privi di senso. Quindi accettare la teoria di Kant vorrebbe dire rifugiarsi in un’antologia ontologica.
Pertanto è necessario solo tutto ciò che è pensabile in un determinato modo. Infatti, dice Schulze che le forme a priori su cui si basa la conoscenza in Kant sono necessarie dal nostro punto di vista, cioè per noi e basta, cosa che non implica che siano necessarie anche di per se.

Registrati via email