Schopenhauer vita

Vita


    ◦Nasce nel 1788, muore nel 1860
    ◦Nasce a Danzica in Polonia ➡ si trasferisce a Weimar
    ◦Madre Adele era una scrittrice di romanzi e gestiva un salotto di intellettuali tra cui i romantici Goethe, Schiller, Mayer
    ◦Influenza di Mayer ➡ amore per la cultura orientale

      ◾Vicinanza con la cultura orientale e la sapienza antica (dottrina filosofico-religiosa) indiana, in particolare del testi dell'"Upanishad" (Ciclo di libri sacri)

    ◦Si laurea in filosofia nel 1813
    ◦Trasferimento a Dresda
    ◦Trasferimento a Berlino ➡ lezioni nella stessa università di Hegel col tentativo fallimentare di interessare più studenti, convinti però maggiormente dalle tesi ottimistiche di Hegel, piuttosto che dal pessimismo schopenhaueriano

      ◾Rapporto competitivo e di odio verso Hegel
      ◾Poco successo in campo accademico, dominato dall'ottimismo hegeliano
      ◾Riscontro dopo la morte di Hegel, sul finire della sua vita

    ◦Intraprende una serie di viaggi

      ◾Stesura di saggi di argomento non strettamente filosofico sulla società

    ◦Dalla morte di Hegel (1831) si stabilisce definitivamente a Francoforte
    ◦In Italia rimane sconosciuto fino al 1858, quando De Sanctis pubblica un saggio in cui vengono confrontate le figure di Schopenhauer e Leopardi, esaltando il poeta italiani

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email