Genius 7012 punti

Marsilio Ficino

Ficino è ricordato come il fautore della Docta Religio, egli considera il Platonismo come una sorta di rivelazione divina che si trasmette ai vari filosofi. Tutti hanno dentro di sé la tendenza a credere in Dio, tendenza che varia la propria forma in tutti gli uomini.
Docta Religio: Filosofia che sia anche una religione per i dotti.
I temi della Docta Religio (Ficino ebbe un interesse particolare per la dottrina religiosa) sono molti:
- Platonismo: Rivelazione filosofica divina che si esprime attraverso i vari autori
- Pia filosofia: uguale alla Docta Religio, è la filosofia che vale come religione per i dotti; I filosofi rivelano implicitamente la Docta Religio che l’uomo deve interpretare
- Religione: Tendenza naturale dell’uomo a credere in un Dio che si esprime in realtà diverse (Le religioni infatti non sono in contrasto fra loro e non sono una prerogativa degli umili, ma di tutti).
-Concezione storicistica della religione: Tutte le religioni si evolvono (“la verità è figlia del tempo”), quella cristiana è la più “perfetta”.
- Anima copula mundi: L’anima è immortale, occupa una parte dell’universo a metà tra umano e divino.

Vi sono cinque gradi dell’universo:
1 Corpo
2 Qualità
3 Anima (L’anima conosce Dio attraverso la conoscenza della sua mortalità, è al centro dei 5 gradi).
4 Angelo
5 Dio
L’uomo è visto come un intermediario tra il mondo terreno e Dio, unisce in sé corpo e anima (che dato che è immortale si avvicina a Dio).
L’anima è vista come amore in quanto è oggetto dell’amore di Dio e ama Dio.

Registrati via email