Genius 4929 punti

Insurrezioni
La prima sollevazione si ha in Piemonte guidati da Santorre santa rose che aveva l’intento di dichiarare guerra all’Austria ed iniziarono il 9 marzo 1821, sperando nell’appoggio di casa Savoia, ma Vittorio Emanuele primo che era contrario alla costituzione abdicò in favore di Carlo felice che era assente e per questo venne affidata a Carlo Alberto .
I piemontesi speravano che i lombardi si sollevassero ma subito la polizia austriaca scopri i loro intenti e arrestò Confalonieri (capo)
Nel regno di Piemonte Carlo Alberto concesse la costituzione che doveva essere sottoposta a Carlo Felicie , quando Carlo Felicie rientra in Piemonte nega la costituzione, e l’Austria fece scattare il sistema delle alleanze proclamò il principio di intervento x porre freno al desiderio di ribellione del popolo. Venne deciso anche l’intervento militare nel napoletano ed il 23 marzo le truppe austriache entrarono a Napoli e stroncarono il regime costituzionale.

In Piemonte era stato creato da Santarosa 1 “governo provvisorio” che però venne abbattuto l’8 aprile 1821 dagli austriaci. Le potenze dell’alleanza al congresso di Verona nel 1822 decisero di intervenire anche in Spagna e nell’ottobre del 1823 nella battaglia “trocadolo” le forze costituzionali spagnole vennero abbattute.
In Italia
Coloro che appartenevano alle società segrete, guidati da Ciro Menottidi combattere ma Francesco quarto duca di Modena , temendo l’intervento dell’Austria per combattere fece arrestare Ciro , il moto di rivolta si ebbe lo stesso a Bologna ed il 4 febbrio del 1831 vissero a Modena a Reggio e a Parma e instaurarono governi provvisori e liberali italiani sperando di avere un governo costituzionale .
L’esercito rivoluzionario guidato da Zucchi fu sconfitto nel marzo del 1831 dagli austriaci.
Nell’Italia centrale fu ristabilito il governo e gli austriaci fecero una spietata repressione e molti liberati furono condannati a morte o al carcere. Questi avvenimenti fecero comprende che le società segrete non erano in grado di gestire una rivoluzione.
In Francia ebbe successo il moto rivoluzionale perché vi aveva partecipato il popolo. Anche in Belgio sottoposta l’autorità austriaca il popolo non aveva il coraggio di ribellarsi. Quindi non vi furono successi.

Registrati via email