Ominide 238 punti

Galileo Galilei

Di primaria importanza furono il suo ruolo nella rivoluzione astronomica e il suo sostegno al sistema geocentrico ed eliocentrico
La prima teoria che e' stata proposta per spiegare la struttura dell'Universo e' stata formulata da Aristotele. Praticamente, la Terra sta al centro dell'Universo e i corpi celesti ruotano intorno ad essa.
Al contrario di Nicolo Copernico, sostiene che è il Sole al centro dell'Universo e che i corpi celesti girano attorno ad esso.
Accusato di voler sconvolgere la filosofia aristotelica e le Sacre Scritture, fu condannato come eretico dalla Chiesa cattolica e costretto a trascorrere il resto della sua vita in isolamento.
Teoria tolemaica o geocentrica

Opere
Sidereus Nuncius: Galileo annuncia le scoperte effettuate con strumenti come il telescopio e il cannocchiale. Descrisse la scoperta di quattro satelliti di Giove al cannocchiale. Noto' tre e poi quattro "stelline" vicino al pianeta che si spostavano. Siccome non si trattava di stelle fisse l’unica conclusione era che fossero dei satelliti di Giove.

Il saggiatore: racconta che Galileo ipotizza che le comete sono fatte di ghiaccio.
Dialogo sopra i due massimi sistemi: è un dialogo che viene tra tre persone: Sagredo (copernicano), Semplicio (diffensore delle dottrine aristoteliche) e Salviati. Avviene a Venezia e tratta due argomenti: il sistema geocentrico ed eliocentrico.

Cosa ha detto di nuovo Galileo? La prima idea è che la scienza vada divulgata, e lui infatti riesce a dimostrare quello che è stato sperimentato.

Registrati via email