Ominide 62 punti

FRANCESCO BACONE

Bacone è colui che ha meglio capito il ruolo della scienza: amplifica le potenzialità dell'uomo di trasformare la natura che lo circonda. Oltre ad essere scienziato e filosofo è anche avvocato. Avrebbe voluto scrivere un'enciclopedia dell'intero sapere che si sarebbe dovuta chiamare Instauratio Magna. Scrive però solo una piccola parte, un libro Novum Organum (nuovo organo), che richiama l'Organon di Aristotele, l'insieme degli scritti di logica.
In quest'opera si distinguono due parti:
-parte distruttiva con la quale Bacone vuole criticare i pregiudizi più diffusi che per lui ostacolano la conoscenza scientifica.
-parte costruttiva dove viene enunciato il metodo scientifico.
PARTE DISTRUTTIVA:
Chiama questi pregiudizi idoli e li divide in quattro sottoinsiemi:
· Idola tribus (dell'intera tribù umana), comuni a tutti. Tutti gli uomini tendono a fare gli stessi errori, almeno inizialmente. Quando vediamo una cosa pensiamo che sia affettivamente come la vediamo. In pratica si crede troppo ai sensi.
· Idola specus,"idoli della caverna" dei singoli uomini, ossia che variano da uomo a uomo.
· Idola fori, "idoli della piazza", pregiudizi relativi al linguaggio.
· Idola theatri, sono i pregiudizi che si trovano nelle "commedie" e nei "testi di teatro". Sono dunque i pregiudizi che ci vengono tramandati dagli antichi.
PARTE COSTRUTTIVA:
Metodo scientifico:
-raccolta dati
-tavola delle presenze
-tavola delle assenze
-tavola dei gradi
-formulazione ipotesi
-esperimento
-legge scientifica


La causa più importante è perciò quella formale, ciò che aiuta davvero lo scienziato a spiegare i fenomeni fisici. Se lo scienziato domina la causa formale posso controllare e modificare la natura.
Se per esempio faccio cadere un bicchiere, questo si rompe. Se conoscessi la forma del vetro potrei creare un bicchiere infrangibile. La causa formale presenta due aspetti: lo Schematismo latente e il Processo latente.
Latente è un qualcosa che è nascosto, non evidente. C'è in pratica una struttura della materia che lui al tempo non poteva conoscere.
Lo schematismo è la struttura della materia, per esempio

Registrati via email